Andare in bici fa bene alla vista e al cervello

Andare in bicicletta e fare sport fa bene non solo al cuore e alla linea ma anche alla vista. Lo rivela uno studio dell’Università di Pisa e dell’Istituto di Neuroscienze del Cnr, pubblicato sulla rivista Current Biology. Gli studiosi hanno scoperto che l’attività fisica agisce in maniera positiva anche sulla plasticità cerebrale, ovvero la capacità dei circuiti del cervello di adattarsi in risposta agli stimoli ambientali.

La ricerca condotta da Claudia Lunghi e Alessandro Sale riguarda in particolare un fenomeno chiamato rivalità binoculare, che regola la percezione di segnali diversi dei due occhi. Dai vari test è emerso che per i soggetti che svolgevano attività motoria gli effetti del bendaggio monoculare apparivano molto più marcati, con un notevole potenziamento della risposta agli stimoli presentati all’occhio che era stato chiuso rispetto all’analoga risposta osservata quando erano stati a riposo. La plasticità del cervello è massima durante lo sviluppo per poi diminuire drasticamente in età adulta.

FacebookTwitterGoogle+
Scritto da Magazine Donna il 11/12/2015 16:48

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *