Attenti alla truffa dell’sms, non aprite mai questo messaggio

È appena sbarcata in Europa la truffa che per mesi ha terrorizzato negli Stati Uniti i possessori di iPhone e iPad. In molti infatti hanno visto comparire sullo schermo del proprio smartphone un messaggio terrificante tramite un pop-up durante la navigazione con Safari: “Attenzione! iOS è in crash a causa di un sito web visitato in precedenza. C’è un problema con la configurazione del tuo iOS. Per favore chiamare il supporto tecnico Apple a questo numero”. Gli sfortunati che hanno provato a chiamare il numero in questione si sono visti addebitare una spesa tra i 20 e gli 80 dollari, per risolvere quello che chiaramente non è un bug da parte di un truffatore che non ha nessun legame con Apple.

Nel Regno Unito ha già fatto diverse vittime, tanto da interessare persino il quotidiano The Telegraph, che ha contattato uno dei numeri forniti per richiedere assistenza sul finto bug. L’operatore si è qualificato come fantomatico “fornitore di sicurezza di Apple”, salvo poi dileguarsi ai primi tentativi di domande chiarificatrici da parte del giornalista. La versione inglese della truffa è “scontata”, visto che per sistemare il telefonino sembra che bastino appena 20 sterline. Qualora dovesse arrivare anche in Italia, il sito Tom’s Hardware propone la soluzione (semplice e gratuita): attivare la modalità aereo, cancellare la cronologia e la cache di Safari, riaprire il browser e disabilitare la modalità aereo.iphone crash truffa-2

 

FacebookTwitterGoogle+
Scritto da Magazine Donna il 20/07/2015 20:00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *