Azzannata al volto da un rottweiler, bambina gravissima“

Una bambina di 11 anni è ricoverata in gravi condizioni all’ospedale infantile Regina Margherita dopo essere stata aggredita e morsa ripetutamente da un grosso rottweiler. E’ successo in collina a pochi chilometri dal centro cittadino, precisamente a Pino Torinese, intorno all’ora di cena di domenica sera.

L’AGGRESSIONE – La bambina si trovava a casa di amici dei genitori con cui stava mangiando in cortile. Il cane, legato con una catena, ha avuto uno scatto aggressivo quando l’undicenne si è avvicinata troppo e il cane l’ha azzannata al volto, provocandole profonde ferite alla mandibola, al naso e al palato. Gli adulti presenti sono subito intervenuti allertando i soccorsi, giunti insieme ai carabinieri di Chieri sul posto.

I SOCCORSI – La corsa verso il pronto soccorso, poi una delicata operazione maxillo facciale. Le sue condizioni sono gravi ma secondo i medici non sarebbe in pericolo di vita. Su quanto avvenuto è già stata informata l’Asl ed è stata aperta un’inchiesta condotta dai carabinieri.

FacebookTwitterGoogle+
Scritto da Magazine Donna il 10/08/2015 13:40

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *