Brescia, rissa tra trans e cliente: “Costi troppo”

BRESCIA – Una “prestazione” giudicata troppo cara sarebbe all’origine della lite scoppiata in strada la notte scorsa tra una transessuale brasiliana e un cliente, un 41enne italiano, che avrebbe cercato di ottenere uno sconto dopo aver giudicato il prezzo troppo alto.Una pretesa che non è piaciuta alla trans e che ha portato i due ad azzuffarsi in mezzo alla strada, in via Re Rotari, a Brescia.

Nella lite, la transessuale si è difesa con le unghie, graffiando al volto il 41enne, che è stato poi trasportato in ambulanza all’ospedale Sant’Anna, mentre la brasiliana è finita in Questura, perché senza documenti.trans-2-7

FacebookTwitterGoogle+
Scritto da Magazine Donna il 24/07/2015 10:37

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *