Drogava le pazienti e le stuprava: arrestato un medico

Binh “Ben” Minh Chung è un medico di famiglia di 41 anni di Las Vegas. Era stato arrestato 9 anni fa per aver molestato una ragazzina di 15 anni. Grazie a 100 ore di servizi sociali e qualche scusa in tribunale, aveva scontato la sua lieve pena. Ora però pare ci sia ricascato. Sarebbe stato infatti scoperto dalla moglie con del materiale di minori, nel quale si vede lo stesso Ben che fa sesso con le sue pazienti, che sembravano essere in stato di incoscienza.

Poco dopo un’adolescente, in cura dal dottore per un problema di acne, l’ha denunciato per averla drogata nel suo studio e aver approfittato di lei. Come se non bastasse, anche la madre della presunta vittima ha denunciato di essere stata a sua volta violentata. A quel punto la polizia, come riporta il “Las Vegas Review Journal”, ha messo il medico sotto accusa per gli stupri e per la produzione e il possesso di materiale su minori. Mercoledì scorso i pubblici ministeri hanno annunciato di aver individuato diverse nuove vittime, per un totale di almeno 12 donne: la cauzione, inizialmente fissata a 550mila dollari, è stata innalzata a un milione. Sembra davvero che questa volta Chung non se la caverà con delle semplici scuse.

FacebookTwitterGoogle+
Scritto da Magazine Donna il 07/08/2015 12:34

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *