EasyJet, atterraggio d’emergenza per colpa di un tappo di champagne

Atterraggio di emergenza a Malpensa per un volo EasyJet a causa di un tappo di champagne che ha provocato l’attivazione delle maschere dell’ossigeno. L’episodio, secondo quanto raccontato dai media britannici, è avvenuto il sette agosto scorso quando l’aereo della compagnia low cost, decollato da Londra e diretto in Turchia, ha dovuto fare una tappa non prevista a Milano.

Il motivo? Un tappo di champagne, partito da una bottiglia aperta da una hostess, ha colpito con violenza il soffitto della cabina, causando l’uscita delle maschere dell’ossigeno. A quel punto il comandante è stato costretto ad atterrare in Italia per far riposizionare correttamente i dispositivi.

Un portavoce di Easyjet ha confetmato l’accaduto sottolineando che l’atterraggio a Malpensa era in linea con le misure di sicurezza previste in questi casi.

FacebookTwitterGoogle+
Scritto da Magazine Donna il 31/08/2015 10:33

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *