Guai per la catena Auchan: carne contaminata in 15 campioni su 17

Guai per la catena di supermercati Auchan della zona di Mosca: il servizio federale russo per la sorveglianza veterinaria e fitosanitaria, Rosselkhoznadzor, ha rilevato che ben 15 campioni di carne macinata di manzo e di maiale su 17 non soddisfacevano la composizione indicata sull’etichetta. La carne macinata di manzo conterrebbe maiale, pollame e carne ovina, mentre il maiale conterrebbe manzo, pollame e carne ovina. Allo stesso modo, la carne per kebab conterrebbe pecora e manzo, ma anche carne di maiale.

Secondo l’organismo di controllo russo, la contaminazione non sarebbe accidentale ma si tratterebbe di una falsificazione dei prodotti, attraverso la sostituzione di un tipo di carne con altre meno pregiate.

Auchan contesta queste affermazioni e anche il metodo di analisi adottato, basato sulla rilevazione del DNA, perché non consente di quantificare l’eventuale contaminazione, che può anche essere molto bassa e provenire da superfici di lavoro, guanti e coltelli. Il gruppo francese sostiene la necessità di completare le analisi con altre ricerche di laboratorio, per determinare la composizione esatta dei prodotti.

 

FacebookTwitterGoogle+
Scritto da Magazine Donna il 11/08/2015 17:30

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *