Il ragazzo disabile insultato da Nina Moric: “Ci siamo chiariti, io le credo”

Manuel Pecchenini, il ragazzo disabile destinatario delle offese partite dall’account di Nina Moric, è stato ospite di Barbara D’Urso nella quarta puntata di ‘Pomeriggio Cinque’ per raccontare in prima persona la vicenda di cui è stato suo malgrado protagonista e chiarirne l’evoluzione.

Dopo aver dato ragione alla conduttrice che prima di dare parola al ragazzo ha dato del “poveraccio o poveraccia” a chi aveva osato compiere un gesto simile, il ragazzo di Pontirolo in provincia di Bergamo ha subito detto di credere alla buona fede della showgirl croata e al fatto che un hacker abbia invaso il suo profilo spacciandosi per lei.

“All’inizio ci sono rimasto male, perché non me l’aspettavo, ho chiesto scusa dicendo non fosse mia intenzione inviare la foto con Cristina Buccino” ha aggiunto Manuel che ha anche ha sottolineato come negli ultimi giorni molte persone abbiano continuato a insultarlo, insinuando avesse fatto tutto per ottenere successo: “Ci sono persone che ogni giorno mi insultano su Instagram dicendo “Bravo, ora sei andato su Canale 5, complimenti”.

Nel discorso, poi, è intervenuta anche la madre del giovane che ha voluto esprimere il suo parere sulla vicenda:

La rabbia è comunque tanta, perché sentire queste cose fa davvero male, soprattutto per ragazzi che non riescono più a muoversi. Ho detto a Manuel potesse essere stato un hacker. Quello che mi fa un po’ rabbia sono soprattutto questi ragazzi che lo insultano, perché dovrebbero davvero capire cosa voglia dire stare su una sedia a rotelle.

Alla fine Manuel ha annunciato sorridente che la Moric lo ha contattato e gli ha promesso di essere pronta a denunciare il fatto e di volerlo incontrare: “Domani finalmente la incontro, così zittiamo tutti” ha infine concluso il ragazzo. 

FacebookTwitterGoogle+
Scritto da Magazine Donna il 04/09/2015 11:17

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *