La terribile malattia di Lizzy: “Presto sarà cieca e sorda, ma prima vedrà Roma”

I genitori le vogliono regalare tutte le cose più belle da vedere nel mondo, prima che sia troppo tardi. E tra queste c’è anche la visita a Roma. Nel giro di pochi anni il mondo di Lizzy Myers, una bambina dell’Ohio di cinque anni, perderà suoni, forme e colori per fare posto al silenzio ed al buio.

Come racconta TgCom24, i genitori della bimba colpita dalla sindrome di Usher di tipo due, rara malattia genetica che priva progressivamente di vista ed udito, hanno creato per lei una “lista di cose assolutamente da vedere”, ma mai avrebbero sognato che essa potesse comprendere un viaggio a Roma, al di là delle loro possibilità economiche. E invece il sogno diventerà realtà nella prossima primavera grazie alla generosità del direttore generale della Turkish Airlines che, commosso dalla storia della bimba, ha regalato alla famiglia Myers biglietti di andata e ritorno per qualsiasi destinazione nel mondo.

La scelta dei genitori di Lizzy – la mamma è di origini italiane ed entrambi sono cattolici – è andata alla città eterna. In questi giorni – scrive TgCom24 – Lizzy con mamma, papà e la sorellina Christine è in vacanza a Hilton Head, in Carolina del sud: nella “lista di cose assolutamente da vedere” c’è anche un’alba sulla spiaggia.

FacebookTwitterGoogle+
Scritto da Magazine Donna il 08/08/2015 6:49

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *