Michelle Hunziker: La prima estate con tre figlie

E dire che Michelle Hunziker si è cercata con cura una meravigliosa villa in Versilia: è qui che vuole godersi in santa pace la sua prima estate da wonder mamma di tre “ragazze”, rispettivamente di 18 anni, 20 mesi e 90 giorni. Una gioia assoluta che si voleva gustare in questo eden tra mare e natura. Invece questo di mese di luglio non è poi così tranquillo: i gossip sulla tenuta del suo matrimonio impazzano – Michelle e Tomaso vivono da separati in casa o Sono già in crisi – e riempiono i titoli di alcuni giornali. Non solo. Saranno le gravidanze, il mare o gli ormoni della felicità o chissà quale alchimia, fatto sta che Michelle non è mai stata così bella, così radiosa e non si contano più le richieste di servizi fotografici.

Scatti posati in casa, con tutta la famiglia, oppure in spiaggia, un po’ rubati, un po’ no. A questa sarabanda si aggiungono poi gli immancabili paparazzi appollaiati h24 dietro i cespugli della villa, fuori dal supermercato, sulla battigia e tra gli ombrelloni… Insomma, per la signora Trussardi questo luglio che nei sui piani era da dedicare alla sua famiglia in rosa, è diventato una bella prova di resistenza nervosa. Ben tollerata, per carità: la Hunziker a dispetto dell’aria angelica da biondina delicata è una donna con le spalle larghe e per lei avere finalmente tra le mani il sogno di tutta una vita – ovvero la sua bella famiglia – la rende pressoché indistruttibile.

«Sono felice e amo Tomaso. una bellissima famiglia allargata», risponde allegra quando le chiediamo perché i giornali di gossip insistano sulle voci di crisi. E anche Tomaso, sebbene sia la discrezione fatta persona («non voglio mischiare il lavoro di Michelle con il nostro privato», spiega paziente) nei giorni scorsi ha rotto il silenzio e per sollevare dall’assedio mediático la moglie è uscito allo scoperto con un post pubblicato sulla sua pagina Facebook: «I miei tre splendidi angeli», ha scritto sotto una foto di Michelle e delle loro bambine che tiene in bella mostra sulla scrivania dell’ufficio. Come dire, «va tutto bene. Michelle è al mare con le nostre figlie perché io sto lavorando». Punto.

Quando Tomaso non c’è, durante la settimana, la villa di Pietrasanta, Lucca, giardino da rivista, piscina, cascate di fiori e camion che consegnano migliaia di rose alla volta (Tomaso ha donato alla moglie 1.500 rose…), si è trasformata in una buffa e allegra colonia femminile, un gineceo marino, dove sette donne e un cane femmina (Lily) vivono sotto lo stesso tetto e condividono calde giornate scandite da pappe, nanne, merendine, bagnetti e gite in spiaggia: Michelle, infatti, sta trascorrendo questa affollata vacanza con sua madre Ineke, la tata che vive con lei da 15 anni, la nuova baby sitter di Celeste, e Aurora.

Fortuna vuole che la bella primogenita di Michelle e di Eros Ramazzotti, Aurora (fresca di taglio di capelli sbarazzino), spesso viene raggiunta dal neo fidanzato, Edoardo Gori, unico maschio di casa sino all’arrivo, nel weekend, di Tomaso. Ad agosto invece, la famiglia “Trun-ziker”, si trasferirà in montagna, sulle Dolomiti. Un po’ perché Michelle da buona “svizzerotta” cresciuta tra le montagne adora l’altitudine, un po’ perché – si sa – la montagna è perfetta in estate per i bambini piccoli. E poi finito questo luglio insieme, Aurora volerà in Inghilterra dove frequenterà un’università improntata alla creatività, il King’s College. Lei sogna, un giorno, di scrivere ma ha anche una bella voce, e dunque vedremo dove la porterà la sua vena artistica.

Certo, Michelle è felice ma le vacanze dei suoi sogni sono decisamente più dinamiche: per lei sarebbe perfetto un giro in camper per i parchi naturali degli Stati Uniti. Ma dovrà aspettare ancora un po’. Nel frattempo, in settembre, dovrà riabituarsi ai ritmi del lavoro perché toccherà proprio lei a “tirar su” la saracinesca di Striscia la notizia per ridare il via alla stagione del giornale satirico di Canale 5. Undicesima edizione per la signora Trussardi. Forse nasce anche da qui, da questa lunga esperienza dietro al bancone di Ricci, la sua voglia di cambiare: «La crisi ha tagliato anche le produzioni ma io sogno di poter fare qualcosa di innovativo e ci sto lavorando con un gruppo di autori Mediaset. È un progetto per la prima serata, una sorta di evoluzione del talk show che contiene musica, attualità, comicità e star», ci ha raccontato. La ex ragazza delle Tic Tac ora convertita al formaggio svizzero Emmentaler, ha ricevuto interessanti proposte in Germania, dove è davvero una star, ma per ora l’unica volta che ha lasciato due giorni Sole e Celeste è stato un mezzo disastro: «Ogni ora chiamavo con Skype. Mi sentivo tristissima», ha confidato alle amiche. Figuriamoci se è pensabile un programma che la terrebbe lontana da casa almeno tre giorni a settimana…

In un’intervista recente, il lato B più celebre della storia degli spot italiani (c’è bisogno di dirlo? I mitici slip Roberta) ha raccontato che sta valutando un’altra ipotesi di lavoro, del tutto nuova: assieme al marito Tomaso vorrebbe aprire una trattoria a Milano specializzata nella cottura alla brace di carne genuina e prodotti di alta qualità. «Siamo due buongustai», ama ripetere lei (che nel weekend cucina per lui).

Il tempo del riso integrale, dei legumi e della dieta vegana è lontano… Michelle apprezza il mangiare sano ma per amore si è riconvertita alla carne e al pesce. «È vero. L’ho fatto per per amore», si giustifica quasi, quando se ne parla. Appunto: Amore. E dunque di quale crisi stiamo parlando? Come se chi sta lì a ricamare su una litigata con Tomaso o un muso lungo, non sapesse che tirare su tre figli, lavorare, essere sempre bella e sorridente per professione, non è esattamente come vivere nello spot del Mulino Bianco. «Ma cosa scrivono? Dai, non si vede che sono balle stratosferiche?». Basta, non c’è tempo per le sciocchezze. C’è una neonata che strilla. Ha fame.

FacebookTwitterGoogle+
Scritto da Magazine Donna il 08/07/2015 11:10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *