Muore a 17 anni per arresto cardiaco ma dopo 20 minuti torna in vita

Zack Clements stava semplicemente facendo jogging nell’ora di educazione fisica, al Victory Vita Academy di Brownwood, quando improvvisamente muore stramazzando per terra. Subito si sono attivati i primi soccorsi per rianimarlo, in quanto il ragazzo è privo di battito cardiaco, e per portarlo tempestivamente in ospedale mediante l’elisoccorso.

Purtroppo il ragazzo non da più segni di vita ma miracolosamente dopo venti minuti di arresto cardiaco durante i quali lo stesso ragazzo dichiara di aver visto un uomo con barba e capelli ricci e lunghi che ponendogli la mano sulla spalla gli diceva di non preoccuparsi perché sarebbe andato tutto bene; Il giovane ha poi dichiarato come l’uomo visto fosse molto simile alle immagini di Gesù anche se di carnagione più scura.

I medici hanno assicurato che risvegliarsi dopo 20 minuti di arresto senza aver riportato gravi danni al sistema celebrale è davvero miracoloso.za-700x357

FacebookTwitterGoogle+
Scritto da Magazine Donna il 03/07/2015 9:25

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *