Partorita e abbandonata in un bagno pubblico: bambina salvata dalla polizia

Appena nata è stata abbandonata in un bagno pubblico e stava per morire, ma grazie all’intervento della polizia si è salvata. E’ successo a Pechino, in Cina. La neonata, come racconta il sito della Cnn, è stata ritrovata a testa in giù in un water. Le foto del suo salvataggio hanno fatto il giro del mondo.

Il suo pianto è stato però sentito da alcune persone che hanno lanciato l’allarme e avvertito la polizia. La bambina, trasportata in ospedale, è in condizioni stabili, mentre la polizia è alla ricerca della madre.

Nel bagno sono state ritrovate tracce di sangue che fanno pensare che il parto sia avvenuto proprio lì dentro.bimba wc-2

 

FacebookTwitterGoogle+
Scritto da Magazine Donna il 04/08/2015 17:14

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *