Paura su volo Lufthansa: passeggero tenta di aprire portellone, bloccato

Attimi di panico e terrore su un volo Lufthansa decollato da Francoforte e diretto a Belgrado, in Serbia: mentre infatti il velivolo stava sorvolando l’Austria, un passeggero si è alzatoall’improvviso e ha iniziato adarmeggiare davanti ad una delle porte nel tentativo di aprirla. L’uomo, che secondo alcune fonti di stampa è di origini giordane ma con passaporto americano, avrebbe minacciato di far precipitare l’aereoqualora non gli fosse stato concesso di entrare nella cabina di pilotaggio.

Come confermato dalla compagnia di bandiera tedesca, sono stati i passeggeri e il personale dell’equipaggio a fermarlo in tempo e neutralizzarlo, permettendo all’aereo di atterrare in Serbia senza problemi: “Si è alzato e ha tentato di far qualcosa con una delle porte dell’aereo” – ha riferito in una nota il portavoce di Lufthansa, Andreas Bartels, rassicurando sul fatto che i portelloni del velivolo sono impossibili da aprire durante il volo – “L’aereo è atterrato senza problemi a Belgrado e il passeggero è stato consegnato alle autorità locali”.

L’uomo è stato interrogato dalla polizia di Belgrado subito dopo essere atterrato, il procuratore locale ha quindi disposto per lui, che ora è accusato di avere minacciato la pubblica sicurezza, lo stato di fermo per 48 ore.

FacebookTwitterGoogle+
Scritto da Magazine Donna il 07/12/2015 5:58

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *