Postati 16 file audio inediti dei Nirvana: è mistero

Chi li ha pubblicate? E’ la domanda che ruota intorna alle sedici tracce inedite dei Nirvane pubblicate online. I file audio, apparsi nelle scorse ore nel canale “RareNirvana”, sono bozze di canzoni poi effettivamente incise dalla band. Dodici delle 16 clip sono state subito rimosse.

Ovviamente il caso è già diventato un piccolo giallo della rete: non si sa infatti da dove provenga effettivamente il materiale. Gli audio sono stati pubblicati con una didascalia che ne indica periodo e lo studio di registrazione. Si tratta di versioni alternative o preparatorie dei brani originali, tutte incise tra il 1990 e il 1993, pochi mesi prima della morte di Kurt Cobain.

Gli esperti che hanno potuto analizzare i file prima della rimozione, ripulendo il suono, hanno specificato che sono autentici, aprendo di fatto il dibattito su come è possibile che siano finiti in Rete. Secondo alcuni, il materiale potrebbe far parte dell’archivio di Kurt Cobain (oltre 107 cassette), al quale ha avuto accesso il regista Brett Morgen per realizzare il documentario Montage of Heck, autorizzato dalla famiglia di Cobain e prodotto dalla figlia Frances Bean. Certo c’è da capire come siano finiti in mano a “RareNirvana” e soprattutto chi gestisce questo account. Il canale è aperto dal 19 settembre 2014 ed è molto attivo: nell’ultimo mese, prima dei 16 inediti, sono stati caricati ben 36 video, tra performance live, interviste e qualche chicca.

FacebookTwitterGoogle+
Scritto da Magazine Donna il 04/08/2015 18:20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *