Rimedio Anoressia Con Pacemaker: Ultima Scoperta

Rimedio Anoressia con Pacemaker – dal Canada arriva questa nuova scoperta per curare l’anoressia attraverso la Stimolazione Cerebrale Profonda.

Rimedio Anoressia con Pacemaker: come terapia a questo spiacevole disturbo alimentare potrebbe essere usata la Stimolazione Cerebrale Profonda.

A fare questa scoperta è stato un gruppo di studiosi canadesi del Krembil Neuroscience Centre e dello University Health Network di Toronto.

Forse potrebbe interessarti anche: Chirurgia Estetica: Richieste di Liposuzione in aumento

Il Rimedio Anoressia con Pacemaker consiste nell’impiantare appunto un Pacemaker nel cervello delle persone che soffrono di questa patologia alimentare.

Gli studiosi per testare la loro ricerca per il Rimedio Anoressia con Pacemaker hanno usato un campione di 5 persone e tra queste ben 5 hanno evidenziato un tono della massa corporea e un evolversi positivo delle condizioni dell’umore, a cui consegue anche l’aumento di peso.

Forse potrebbe interessarti anche: Mental Coaching-Peso. Che cosa c’entra il coach con la dieta?

Questo tipo di impianto, che non risulta troppo invasivo, è già stato usato per il trattamento di altre patologie oltre che come Rimedio Anoressia con Pacemaker , come ad esempio per curare  la depressione.

 

 

Scritto da Naomi Polidoro il 08/03/2013 9:05

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *