Sanremo 2016: le vallette. Chi affiancherà Carlo Conti?

Altre plausibili candidature portano ai nomi di Fiammetta Cicogna e Elisa Isoardi ma le quotazioni sembrano essere in ribasso, così come quelle di Anna Tatangelo. 2 – Noemi con “La borsa di una donna“. 4 – Rocco Hunt con “Wake up“. Gli Stadio invece non commentano ma postano su Fb un video con l’annuncio della loro partecipazione, tantissimi i commenti dei fan felici per questa notizia. Dalla storica antipatia tra Elio e Morgan al caratteraccio di quest’ultimo, dalla rivalità tra Alessio Bernabeie la sua ex band al ritorno di Lorenzo Fragola che questa volta non potrà contare sull’appoggio di Fedez. Forse qualcuno ha pensato alla coppia perché abbiamo duettato sulle note di ‘Mi manchi’ nel suo nuovo album che uscirà all’inizio del 2016. Se fosse stato amore e basta, io e te mano nella mano, il pezzo non sarebbe andato avanti!, continua, lasciandosi andare ad una risata. Condivido questo viaggio con un amico vero, un artista che stimoGiovanni Caccamo Insieme daremo voce ad uno dei più bei pezzi che abbia mai ascoltato, scritto da uno dei maggiori autori italiani: Giuliano Sangiorgi.

Alle spalle di Neffa invece un solo festival, quello del 2004, quando il cantante nato artisticamente a L’Isola del Kantiere si presentò con un misto tra swing e jazz, “Le ore piccole”. A far scattare la polemica, però, ci pensano loro…

Ci saranno anche due cantanti come Annalisa e Irene Fornaciari la figlia del grande Zucchero che è diventata famosa dopo la partecipazione alla kermesse musicale di Sanremo nel 2010 con il gruppo dei Nomadi. Si conclude con gli ultimi quattro nomi che sono: Valerio Scanu con “Finalmente piove”; tornano anche Morgan e i Blu Vertigocon “Semplicemente”; Francesca Michielin con “Nessun grado di separazione” e si conclude con Elio e le Storie Tese che canteranno “Vincere l’odio“.

Carlo Conti ha annunciato i 20 big che parteciperanno al 66° Festival di Sanremo in programma dal 9 al 13 febbraio 2016.

Saliranno sul palco: Deborah Iurato e Giovanni Caccamo (vincitore Nuove proposte 2015) con il brano “Via da qui”; Noemi con “La borsa di una donna”; Alessio Bernabei (ex cantante dei Dear Jack) con “Noi siamo infinito”; Enrico Ruggericon “Il primo amore non si scorda mai”; Arisacon “Guardando il cielo”; Rocco Hunt con “Wake Up”; i Dear Jack con “Mezzo respiro”; gli Stadiocon “Un giorno mi dirai”; Lorenzo Fragola con “Infinite volte”; Annalisa con “Il diluvio universale”; Irene Fornaciari con “Blu”; Neffacon “Sogni e nostalgia”; Zero Assoluto con “Di me e di te”; Dolcenera con “Ora o mai più”; Clementino con “Quando sono lontano”; Patty Pravo con “Cieli immensi”;Valerio Scanu con “Finalmente piove”; Morgan e i Bluvertigo con “Semplicemente”; Francesca Michielin con “Nessun grado di separazione” e infine Elio e le Storie Tese con “Vincere l’odio”.

Nel corso della trasmissione ‘L’Arena’ su Raiuno condotta da Massimo Giletti, Carlo Conti ha svelato alcuni dettagli della prossima edizione della kermesse confermando la linea vincente dell’anno scorso.  “Noi ci mettiamo la stessa onestà e lo stesso amore dello scorso anno, stesso regista, stesso scenografo, stessa squadra “ ha detto il presentatore annunciando una prima novità. L’ultima sera della gara verrà annunciato il nome di un big ripescato tra i 5 ultimi in classifica. A determinarlo sarà il televoto del pubblico attivo per tutta la giornata di sabato.

Tra i primi ospiti, confermata la presenza dell’attore e regista Leonardo Pieraccioni. Ancora nessun nome su vallette o coconduttori. Il Festival vedrà anche quest’anno in prima linea i Giovani a partire dalla seconda serata e infine il ritorno del Dopofestival. 

FacebookTwitterGoogle+
Scritto da Magazine Donna il 16/12/2015 8:45

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *