Selfie con il morto in cambio di soldi: il concorso sui social network

Una gara a chi fa più scatti…ma con il morto con premi in denaro per i migliori. Sembra proprio questa l’ultima, inquietante moda dei social network. Tutto è partito da VK, social russo, dove è stata creata una community che invita gli utenti a inviare i propri selfie con il caro estinto, in cambio di piccoli premi in denaro che vanno dai 13 ai 70 euro. Il contest ha delle regole strette e precise: bisogna sorridere accanto ai cadaveri, perché per gli amministratori il defunto “è andato comunque in un posto migliore”.

Ora il gruppo conta più di 500 membri e ha attirato le attenzioni delle autorità russe: la polizia ha aperto un’inchiesta dopo che è stato assegnato un premio di 5mila rubli (circa 70 euro) a una foto scattata con una ragazzina morta in un incidente d’auto. L’amministratore fondatore della community, conosciuto come Alfred Polyakov, è stato bloccato per “attività sospette”. In un’intervista l’uomo ha detto di essere un professore universitario di Donetsk e di aver dato vita al contest un mese fa perché è necessario “cambiare atteggiamento nei confronti della morte, che dopotutto è solo l’inizio di una nuova vita“.

FacebookTwitterGoogle+
Scritto da Magazine Donna il 20/08/2015 10:19

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *