Vestito da Rambo fa strage, due morti negli Stati Uniti: “Era drogato”

Minuti di terrore in Louisiana, a Sunset. Un uomo ha accoltellato tre donne, una delle quali è morta, e ha iniziato una sparatoria con la polizia, uccidendo un poliziotto, prima di barricarsi, con tre ostaggi, nel minimarket di una stazione di servizio. Poi è stato arrestato, grazie anche all’uso dei gas lacrimogeni.

I testimoni oculari parlano di scene da film: l’uomo era vestito da Rambo e per sfuggire agli agenti ha sfondato la vetrina del negozio con la sua auto. Il 35enne Harrison Leee Riley jr prima ha accoltellato tre donne, uccidendone una, Sameka Johnson e ferendone altre due (tra cui la moglie Courtney Jolivette) in un appartamento.

Il killer si e’ poi schiantato con l’auto dentro il negozio di una stazione di servizio Exxon a tre isolati di distanza. Qui ha aperto il fuoco e ha ucciso un agente di polizia di 51 anni, la seconda vittima. Il sindaco di Grand Coteau ha riferito che il killer era sotto l’effetto di droghe.

FacebookTwitterGoogle+
Scritto da Magazine Donna il 27/08/2015 13:55

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *