WhatsApp: 9 consigli utile da sapere

INVIARE CONTATTI Con Android, per inoltrare il numero di un contatto, clicca sull’icona della graffetta, poi su Contatto, seleziona il contatto desiderato e poi tappa su Invia. Con iOS, invece, fai un tap sulla freccia e poi su Condividi contatto.

INVITARE AMICI Alcuni dei tuoi amici non usano ancora WhatsApp? Invitali a farlo! Con l’iPhone basta che selezioni Preferiti, esegui uno scrolf verso il basso e fai tap su Invita amici ad usare WhatsApp. Con Android, invece, dovrai fare tap sul simbolo della chat, eseguire uno scrolling verso il basso e tappare su Invita amici.

INOLTRARE UN FILE Solo con iPhone: puoi inoltrare immagini anche a un destinatario che non utilizza WhatsApp. Dal servizio di chat basta che dicchi su una foto, finché non compare Inoltra. Selezionala ora con un tocco e successivamente tappa sul simbolo della freccia, che, con iOS, aprirà un menu per la condivisione.
A questo punto, potrai inoltrare l’immagine per SMSo email.

WHATSAPP COL PC Solo con Android: chi utilizza WhatsApp col proprio smartphone Android, potrà sfruttarlo anche con il browser Web di Google Chrome. Dal PC, apri via Chrome la pagina Internet https://web.whatsapp.com, che farà comparire un codice QR. Avvia WhatsApp dallo smartphone. Procedi poi a tappare sul simbolo con i tre puntini in alto a destra o sul tasto del menu. Seleziona poi WhatsApp Web. Dopo avere tappato su OK, punta la fotocamera dello smartphone sullo schermo del PC per scansionare il codice QR. Non appena verrà stabilita la connessione tra PC e smartphone potrai utilizzare WhatsApp attraverso il browser Chrome. La finestra del servizio chat è quasi identica a quella della versione App. Avrai anche la possibilità di inoltrare le foto memorizzate sul PC. Non è invece consentito il trasferimento di contatti o di geodati.

COL PC, MA SENZA BROWSER! Solo con Android: desideri utilizzare WhatsApp con il PC, ma non disponi del browser Chrome? Ti sarà allora d’aiuto l’espansione WAOW per PC e Mac (che trovi nello Speciale WhatsHack del Web CD/DVD). Provvedi a scaricare il software e a lanciare il programma WAOW. Avvia successivamente l’app dello smartphone. Ora funzionerà tutto come descritto al trucco 12, ma dovrai aprire la pagina Internet WAOW. Basterà che selezioni sullo smartphone WhatsApp Web ed eseguire la scansione del codice QR. A turno, potrai utilizzare l’espansione WAOW e WhatsApp attraverso il browser.

SENZA NUMERO TELEFONICO MOBILE Per avere un account WhatsApp hai bisogno di un numero telefonico. Un tablet senza 3G o un vecchio smartphone senza SIM potrai però registrarli tramite un numero di un amico o di un parente che non lo usa e sfruttarli poi con la connessione WLAN. Ecco come procedere: carica e avvia WhatsApp dal dispositivo. Dalla finestra di login, digita il numero di rete fissa e tappa due volte su OK. Dovrai poi immettere il codice di attivazione. In realtà, WhatsApp lo invia tramite SMS, ma può funzionare anche senza:
basterà fare tap su Chiamami. A guesto punto squillerà il telefono dell’altra persona: rispondi e digita il codice a sei cifre che verrà segnalato, sul tablet o sullo smartphone.

WHATSAPP SUL TABLET Solo con Android: non trovi WhatsApp per il tuo dispositivo sul Play Store di Google? Dovrai allora consentire velocemente un download da “fonti sconosciute”. Con il Nexus 7 funziona così: seleziona Impostazioni, Sicurezza e abilita l’opzione Origini sconosciute. Potrai ora scaricare WhatsApp via browser dall’indirizzo: www.whatsapp.com/android. Per motivi di sicurezza, disattiva poi l’installazione da fonti sconosciute e, successivamente, procedi ad attivare WhatsApp. Alcuni minitablet fino a 7 pollici vengono riconosciuti dal Play Store come smartphone, ciò significa che puoi scaricare l’app direttamente dallo Store. Nel test, la manovra ha funzionato tra l’altro anche con l’Acer Iconia Talk- S, il Huawei Mediapad TI e il Galaxy Tab A.

TRASFERIMENTO CON E SENZA SD Con l’iPhone, le chat di WhatsApp vengono agevolmente memorizzate su iCIoud e in caso di sostituzione dello smartphone caricate sul nuovo dispositivo iOS. Con Android avviene tutto in modo diverso, dato che qui le chat vengono memorizzate solo sullo smartphone. Prima della sostituzione, quindi, provvedi a proteggere tutte le chat. Tappa su Impostazioni, Impostazioni Chat ed Esegui backup delle chat. Le manovre successive saranno semplici, se il tuo smartphone dispone di uno slot per la microSD; altrimenti l’operazione sarà un po’ più complessa.  Sostituzione con scheda SD: estrai la scheda SD dal vecchio dispositivo e inseriscila nel nuovo smartphone prima di procedere all’installazione di WhatsApp. Al termine dell’installazione, WhatsApp ricercherà la funzione di Backup sulla scheda di memoria. Per completare l’operazione, basterà eseguire un tap su Ripristina. I Sostituzione senza scheda SD: collega il vecchio smartphone al PC e apri Esplora Risorse di Windows. Copia ora la cartella di WhatsApp sul PC. Generalmente si tratta di trasferire la cartella /sdcard/WhatsApp/. Collega ora il nuovo smartphone e copia la cartella nello stesso percorso. Procedi poi a installare WhatsApp e tappate su Ripristina.

CANCELLARE LE CHAT Hai la possibilità di cancellare le Chat dal tuo dispositivo (ma non da quello degli amici):  iPhone: apri la conversazione, esegui uno scrolling verso l’alto, tappa su Modifica e poi su un messaggio. Comparirà un segno di spunta blu. Fai ora tap sul cestino e poi su Elimina messaggio. Facendo tap su Cancella tutto e Cancella chat, scompare l’intero complesso delle chat. Android: Seleziona un messaggio, tappa in alto sul cestino e conferma con Elimina. Per eliminare tutte le chat, portati sul riepilogo, tappa sull’icona con i tre puntini in alto a destra, poi su Altro e Cancella Chat.

FacebookTwitterGoogle+
Scritto da Magazine Donna il 29/08/2015 21:26

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *