Addio Signor Spock, è deceduto Leonard Nimoy

1236

Addio <<Signor Spock>>. Spock era il personaggio vulcaniano di Star Treck, dal viso metà alieno e metà umano e dalle orecchie a punta, interpretato da Leonard Nimoy.

Leonard Nimoy è morto venerdì all’età di 83 anni nella sua casa a Bel Air, Los Angeles; il decesso è stato confermato dalla moglie, Susan Bay Nimoy. Leonard Nimoy era stato ricoverato d’urgenza qualche giorno fa  in una clinica di Los Angeles a seguito di forti dolori al petto, da tempo soffriva di una malattia polmonare cronica e difatti la causa del decesso è stata una broncopneumatopatia.

spock

Non era il primo ricovero per Leonard Nimoy, da tempo entrava e usciva con una certa frequenza dagli ospedali. Mentre che circa un anno fa aveva parlato per la prima volta della sua malattia su Twitter: “30 anni fa ho smesso di fumare. Non abbastanza presto. Ho Bpco”. Bpco sta per “broncopneumopatia cronica ostruttiva” e fra le causa primarie c’è il fumo. L’attore aveva poi cercato di rassicurare i suoi fan: “La vita è come un giardino: i momenti perfetti possono essere vissuti, ma non conservati – tranne attraverso i ricordi”; aveva anche pubblicato una poesia intitolata “You And I Have Learned”.

Non ci resta dunque che dare l’addio a Leonard Nimoy, magari con un saluto alla Spock.

Il saluto alla Spock è stato ideato proprio da Leonard Nimoy, anche se si era ispirato direttamente alla tradizione ebraica: il saluto vulcaniano deriva dal gesto che compiono i cohanim durante la celebrazione della festività di Yamin Noraim. L’attore difatti era un cohen, discendente maschio di Aronne, tribù sacerdotale ebraica.

Addio <<Signor Spock>>.

Condividi