Aggiornamento caso Alpi

174

Dopo 20 anni dall’omicidio arriva una verità che lascia senza parole. Ricordate il somala che aveva accusato Hashi Omar? Ebbene ora saltano fuori delle novità interessanti, pensate che gli italiani avevano una grande voglia di chiudere il caso e per questo motivo, hanno proposto all’uomo del denaro in cambio di una testimonianza.
La notizia arriva direttamente da Chi la Visto, ora è partita la caccia per capire chi l’ha depistato e soprattutto chi sono stati i mandanti del caso. Per chi non l’avesse capito si parla del super Testimone del Caso Alpi, al tempo l’unico condannato per aver ucciso la giovane giornalista del tg3.

 634313082614499466_ilaria alpi

L’uomo era rimasto irreperibile dopo aver deposto davanti alla Digos, non è mai apparso in tribunale e non ha mai fatto pensare che fosse tutta una messa in scena. Oggi i colleghi della giornalista l’Hanno trovato, dopo essere sparito nel nulla per 20 anni, ora dichiara di aver detto una bugia perché pagato. Il processo si doveva concludere in quel modo e basta, in poche parole il suo nome doveva essere dato ai giornalisti per non far scoprire che aveva uccisa realmente la giovane.
Un caso complesso che torna a rivivere e che di certo fa riflettere, in questi anni la fuga era stata monitorata e presa in considerazione diverse volte, senza nessuna possibile certezza. In realtà non serviva molto per rintracciare il testimone, ora il caso del 1994 viene riaperto per raggiungere i mandanti ufficiali.

Condividi