Agrigento:marito e moglie trovati morti in casa, omicidio-suicidio?

235

Strano omicidio avvenuto a Fontanelle in provincia di Agrigento.amarito e moglie i quali vivevano in una casa popolare sita proprio sulla via Alessio Di Giovanni.

Non è ancora chiaro se si è trattato di omicidio o di un suicidio, ed infatti sono in corso le indagini degli inquirenti per cercare di risolvere tale dilemma. Le indagini in corso al momento sono condotte dal Nucleo Operativo e radiomobile della Compagnia di Agrigento, dagli agenti della Squadra Mobile e dai poliziotti della sezione Volanti.

Agrigento marito e moglie trovati morti in casa, omicidio-suicidio

Lui è Giorgio Luparello, un uomo di 57 anni titolare di un’impresa di pulizie, lei Patrizia Moscato una donna di 48 anni. Dalle prime indagini effettuate e dai primi dati emersi sembra che la coppia al momento non stesse affrontando un momento molto roseo, e sembra infatti che tra i due fossero in corso dei problemi di natura sentimentale. Già l’uomo due anni fa ed esattamente nel luglio 2013, aveva scritto un post su Facebook per certi versi strano che oggi alla luce di quanto accaduto fa molto riflettere, ovvero:«Mia moglie non vuole unirsi ed io sto male».E poi ancora, un commento arrivato lo scorso 30 giugno, un commento scritto sotto una foto della coppia, dove l’uomo appunto ha dichiarato il suo amore scrivendo «35anni che ci amiamo sei l’amore mio ti amoooooo».L’aspetto strano della vicenda è che anche una figlia della coppia è stata ricoverata con delle ferite d’arma da taglio, dettaglio che farebbe pensare ad una lite familiare culminata poi in una tragedia.  

Condividi