Airbus militare precipita nei pressi di Siviglia, quattro morti

230

Un aereo militare è precipitato, schiantandosi in una zona  nei pressi di Siviglia,  e dopo l’impatto a terra ha preso fuoco; nell’incidente hanno perso la vita quattro persone; i decessi sono già accertati e due persone invece sono ferite gravemente.

A darne notizia il premier spagnolo Mariano Rajoy, durante un comizio elettorale a Tenerife, che aveva parlato inizialmente di dieci morti; il cargo militare Airbus A400M, è precipitato in fase di decollo dall’aeroporto di Siviglia; i passeggeri dell’Airbus cargo militare A400M erano tutti dipendenti del consorzio europeo lo ha precisato lo stesso premier, aggiungendo che con ogni probabilita’ si tratta di connazionali. Dopo alcune ore lo scalo spagnolo e’ stato riaperto al traffico; l’aeroporto e’ tornato operativo dalle 14,15″

L’Airbus che non era spagnolo stava effettuando alcuni test di volo; ma qualcosa non ha funzionato; la televisione ha mandato in onda le immagini dei rottami completamente carbonizzati; l’area, dove l’aereo si è schiantato è coperta da una densa coltre di fumo scuro, per fortuna non vi sono abitazioni ma solo una fabbrica chiusa. Il governo di Madrid ha velocemente organizzato un’apposita unita’ di crisi, mentre il premier e’ rientrato nella capitale dalle isole Canarie, dopo aver interrotto una visita pre-elettorale nell’arcipelago.

Condividi