Apple: l’Apple Watch, non funziona sui tattoo

563

Da poco lanciato sul mercato, il rivoluzionario Apple Watch da già filo da torcere a Cupertino con una nuova “grana” tecnica; che ultimamente il brand pare collezionare; il problema non previsto da Cupertino sta scatenando nuove polemiche e lamentele.

Il nuovo prodotto detto “l’orologio intelligente” non funziona bene se portato su un polso tatuato, questo perchè lo smartwacht non sentirebbe il contatto con la pelle e fuorviato dagli inchiostri dei tattoo pare che chieda di continuo di inserire il pin, oltre a malfunzionamenti nel rilevamento delle pulsazioni e nella connessione.

Nelle spiegazioni in merito al funzionamento dell’orologio pubblicate dalla società stessa si legge: “Il sensore della frequenza cardiaca usa la fotopletismografia, che si basa su un fatto molto semplice: il sangue è rosso perchè riflette la luce rossa e assorbe la luce verde. L’Apple Watch usa luci a led verdi per rilevare la quantità di sangue che scorre nel polso”. Quindi pare evidente che un qualsiasi agente colorante chimico di cui la pelle è intrisa, faccia da “schermo” al contatto tra l’epidermide e i sensori del dispositivo.

Quindi il costoso ed esclusivo dispositivo, che al momento è  disponibile solo su ordinazione in pochissime boutique selezionate, sarebbe un problema se chi lo ha acquistato ha i polsi o gli avambracci tatuati;  in merito è sceso in campo anche il sito The Verge riferisce che iMore ha condotto alcuni test piuttosto sullo smartwatch da cui è emerso palesemente che l’Apple watch può avere problemi ricorrenti e fastidiosi se indossato da persone con tatuaggi al polso.

The Verge cita le recensioni di vari utenti tatuati che hanno dichiarato: ” I maggiori problemi al sensore sono creati da i colori più scuri, mentre quelli più chiari disturberebbero solo il misuratore di pulsazioni”; la Apple sul suo sito avverte gli utenti di possibili problemi nella misurazione del battito cardiaco, ma non fa nessun riferimento ai tattoo; come è possibile una tale “svista” ?

Condividi