Come arredare una mansarda

9752

Siete in possesso di una mansarda e non avete idea di come organizzare gli spazi? La scelta dell’arredamento è un passo fondamentale per arredare la nostra proprietà, ma non sempre si riesce ad ottenere ciò che avevamo progettato. Sicuramente dobbiamo studiare bene questo passo e fare in modo che nessun ambiente assuma un aspetto disordinato e troppo colorato.

A questo punto ci domanderemo: ma come possiamo scegliere l’arredamento giusto per una stanza da sogno? Ecco alcuni spunti per sistemare la vostra camera nel modo opportuno.

Prima di tutto, dovremmo studiare lo spazio e l’ambiente che andremo ad arredare!

Se parliamo di una mansarda, la questione diventa più impegnativa, data l’altezza del soffitto, che andrà a incombere sui nostri spazi e quindi dovremo sfruttare al meglio questo tipo di parete ed il punto più basso sotto il tetto.

Sarà necessario creare degli ambienti su misura e calcolare ogni angolo per evitare di trovarci mobili che non siano adatti alla stanza.

Arredare una Mansarda – Ottimizzare gli Spazi per ottenere il massimo Comfort in una Mansarda.

Capita di acquistare o di dover riadattare una mansarda e il problema maggiore che si incontra è quello di  dover ottimizzare gli spazi per poter avere in casa tutto quello di cui si ha bisogno.

Come procedere dunque per poter Arredare una Mansarda?

Primo punto da considerare sono le Altezze massime e minime, se l’altezza minima è inferiore ad 1 metro, le valutazioni da fare sono queste:

Per la Camera da letto: inserire il letto nella parte più alta della stanza o in mezzo, preferire un letto contenitore per poter avere uno spazio in più dove mettere oggetti, biancheria e simili. Nella parte bassa della stanza realizzare degli armadi a muro su misura. Se invece l’altezza minima supera il metro e non volete armadi a muro utilizzate questo spazio per il Letto, potete scegliere in questo caso un letto basso, stile giapponese.

arredare-una-mansardaarredare-una-mansardaarredare-una-mansarda

Per la Cucina: posizionate nella zona più bassa della casa la dispensa, i bidoni della spazzatura, tutti quei mobili che non vi costringono a stazionare troppo a lungo nella parte bassa, nella parte più alta sviluppare invece l’angolo cottura, aggiungendo i pensili, il lavello e il frigo. Il Tavolo se c’è spazio può essere posizionato al centro della stanza.

arredare-una-mansarda

arredare-una-mansardaFoto dal Web

Per il Soggiorno: Valutare l’idea di realizzare un arredamento personalizzato che occupi la parte bassa della stanza, ma non è necessario studiare sempre soluzioni su misura, sono presenti sul mercato diverse componenti d’arredamento che consentono di riempire la casa in massima libertà. Se sarete fortunati potrete trovare delle librerie basse o dei mobili bassi che ben si adattano alla mansarda.

Da valutare i mobili per Televisori bassi, su cui appoggiare la Tv, occupano poco spazio in altezza e si sviluppano in lunghezza.

Se l’altezza minima si aggira attorno al metro e venti potete scegliere di posizionare in questa zona il divano.

E far sviluppare nelle pareti più alte dei mobili che consentano di ricavare vani contenitori, sempre utili.

arredare-una-mansarda

arredare-una-mansardaSpesso le Mansarde sono poco Luminose, per aumentare la luminosità è consigliabile scegliere un pavimento non troppo scuro, meglio se lucido, posizionare le luci in maniera corretta e utilizzare un colore adatto per le pareti.

No a mobili troppo scuri, sì all’arredamento giusto!

E’ possibile fare un gioco con gli specchi posizionandoli nelle pareti opposte ai punti luce o alle finestre così da creare un effetto di rifrazione della Luce.

Condividi