Avere un’Azalea Bellissima? Ecco come Fare!

    1537

    Fiori che Passione! Ecco come avere un’Azalea Bellissima con i nostri Utili Consigli.


    L’Azalea può stare sia dentro casa che in giardino e in genere viene fatta fiorire anche in modo forzato nel periodo che va dall’autunno alla primavera.

    Un Fiore Splendido, si dice addirittura che sia di Buon Auspicio e che sia indice di Femminilità. 

    Per curare un’Azalea Bellissima in appartamento bisogna esporla in un luogo luminoso, ma lontano dalla luce troppo diretta del sole ed annaffiarla tutti i giorni nel periodo di fioritura.

    Per ottenere un’Azalea Bellissima sarebbe utile annaffiarla in modo abbondante.

    Forse potrebbe interessarti anche: Suggerimenti Cura Orchidea

    L’azalea Bellissima dovrebbe essere messa ad una temperatura di circa 13° durante l’Inverno, dunque in appartamento, ma potrebbe sopportare anche temperature fino ai 18°, purché sia abbastanza elevato il grado di umidità.

    Sarebbe buona cosa sistemare l’Azalea in un sottovaso con della ghiaia e concimarla ogni settimana dall’autunno alla primavera, poi fino a metà Estate con cadenza quindicinale.

    Un’Azalea Bellissima dovrebbe essere pulita con irrorazione umidificante, senza lucidare le foglie e, nel caso in cui si vedessero i fiori spenti e le foglie che stanno perdendo colore, bisognerebbe immergere la pianta in acqua fino all’orlo del vaso, per poi toglierla alla comparsa delle bollicine di aria.

    Dopo la fioritura, occorrerebbe solo rinvasare la pianta in un vaso un pò più grande.

    Per quanto riguarda il terriccio, è consigliabile usare delle parti di terriccio acido e di foglie di aghi di pino.

    Condividi