Bari, bimba di sei anni veglia il cadavere della mamma per due giorni

287

Incredibile quello che è avvenuto a Bari dove una povera bambina di sei anni ha vegliato il cadavere della madre per due lunghi giorni.

La bambina, nonostante la sua mamma fosse morta è rimasta da sola due interi giorni al capezzale della mamma senza aprire a nessuno proprio così come la sua mamma le aveva insegnato. Forse la bambina era convinta che la sua mamma dormisse, ma purtroppo ha aspettato due giorni invano perchè la sua mamma era deceduta, si presume per cause naturali. L’allarme è stato lanciato dal padre della giovane donna, che non avendo notizie della figlia da ben 2 giorni ha deciso di chiamare i carabinieri.

Bari, bimba di sei anni veglia il cadavere della mamma per due giorni

Il corpo della giovane donna, Barbara di 36 anni, è stato rinvenuto dagli operatori del 118; sul corpo non sono stati rinvenuti segni di violenza o traumi per questo tutto fa pensare ad un decesso per cause naturali. “Due giorni fa la bambina si è affacciata al balconcino e ci ha chiesto mele e banane.Mamma si sente poco bene e mi ha detto che vorrebbe un po’ di frutta” sarebbe questa la testimonianza di Marta una signora che gestisce un negozio di frutta e verdura sito proprio vicino il palazzo dove abitava la giovane donna insieme alla piccola. Il dirigente della sezione Volanti della Questura di Bari, Maurizio Galeazzi, ha dichiarato quanto segue:«Il cadavere della donna era in camera da letto, la figlia si è alimentata prendendo alimenti (frutta, pane e latte) dal frigorifero e dalla dispensa. Ci è sembrata abbastanza tranquilla, l’abbiamo fatta visitare e i valori sono buoni».

Condividi