Berlusconi Interdetto per 2 Anni potrà Restare al Governo?

851

Berlusconi Interdetto per 2 Anni dai pubblici uffici, Ghedini vuole fare ricorso

Berlusconi Interdetto per 2 anni dai pubblici uffici, ma Nicolò Ghedini è pronto a fare un nuovo ricorso, aveva richiesto la pena minima: un anno.

La Corte d’Appello ha effettuato il ricalcolo della pena accessoria nei riguardi di Berlusconi, dopo che per l’ex premier era già stata emessa una sentenza che lo condannava a quattro anni di carcere, dei quali tre soggetti all’indulto.
La precedente sentenza- Ad inizio Agosto la Cassazione aveva condannato Berlusconi per Frode Fiscale a 5 anni di interdizione, affidando poi alla Corte D’Appello il compito di ridurre la pena da uno a tre anni.
Calcolata in rapporto di 2/3 rispetto alla pena massima, stesso criterio era stato applicato per la pena principale.


Ghedini e Borgogno, difensori di Berlusconi, ricordano che il loro assistito è incensurato, che Mediaset ha risolto i problemi con l’Agenzia delle Entrate e che la Legge Severino sarebbe incostituzionale, in particolare nei riguardi dell’art 25 della costituzione, che recita “Nessuno può essere punito se non in forza di una legge che sia entrata in vigore prima del fatto commesso” la Legge Severino, sull’inelegibilità dei condannati, non può essere retroattiva, e questa è entrata in vigore a dicembre 2012.

Il Pdl resta compatto attorno al proprio premier, ma il problema principale è relativo alla decadenza di Berlusconi da Senatore e di chi prenderà il suo posto. Tempo fa si era alzato un gran polverone su Di Giacomo e sulla crisi di governo che si potrebbe scatenare con l’abbandono di palazzo Madama da parte del Premier.

Nel frattempo i giudici avranno giorni di tempo per la deposizioni delle motivazioni, dopodiché potrà essere esposto un ricorso in Cassazione, l’ultima e definitiva sentenza dovrebbe arrivare al massimo all’inizio del nuovo anno.

Condividi