Blocco Metro B: uomo si getta sotto un treno a Castro Pretorio tentando il suicidio

103

Linea B della metropolitana bloccata nella tarda mattinata di oggi in seguito al tentato suicidio di un uomo alla fermata Castro Pretorio. I fatti si sono verificati intorno alle 13:30 del 10 luglio quando una persona si è lanciata sotto uno treno in transito alla banchina. Degli attimi di paura, fra il panico di decine di
passeggeri in quel momento in attesa del convoglio alla stazione.

SOTTO AL TRENO – Secondo quanto si è appreso il macchinista, visto l’uomo saltargli sui binari all’improvviso, sarebbe riuscito a frenare la corsa del convoglio non riuscendo ad evitare l’impatto con l’uomo. L’aspirante suicida non è però riuscito nel suo intento in quanto il treno sotto al quale aveva deciso di farla finita gli è passato sopra senza colpirlo in maniera mortale.

COSCIENTE IN OSPEDALE – Sul posto si sono precipitati i soccorritori, i vigili del fuoco e gli agenti di polizia. L’uomo, ferito ma non grave, è stato poi trasportato in codice rosso al Policlinico Umberto I, dove è arrivato ferito ma cosciente.

Condividi