Bolzano: IMU personalizzata

2011

Bolzano: IMU personalizzata- L’Imu diventa Imi.

Bolzano: IMU personalizzata– Come ormai sarà cosa nota, la tanto discussa IMU (Imposta Municipale Unica) è una tassa che ci viene imposta dal governo italiano e il cui importo dipende in maniera diretta dalle proprietà immobiliari dell’interessato.


In Trentino, però, l’IMU si è trasformata in IMI: in questa maniera saranno esenti da pagamento le proprietà immobiliari con quadratura minore dei 110 mq e sarà minore il prelievo sui beni immobiliari strumentali.

La provincia autonoma di Bolzano, infatti, ha annunciato che sul Bollettino Ufficiale della Regione Trentino – Alto Adige verrà pubblicata la legge n. 3 del 23 Aprile 2014, intitolata “Istituzione dell’imposta municipale immobiliare (Imi)»: il comunicato spiega come, per la prima volta, “la Provincia regolamenta in maniera autonoma un’imposta immobiliare statale, inserendo tra l’altro sgravi per famiglie e imprese; la legge entrerà in vigore 15 giorni dopo la pubblicazione e regolamenterà in maniera autonoma rispetto allo Stato l’imposta immobiliare per la quale a livello centrale si discute di IMU e Tasi”.

La legge provinciale si prefissa soprattutto due obiettivi: quello di regolare la materia in modo da ridurre la burocrazia a carico sia dei cittadini, sia dell’amministrazione e quello di concedere gli sgravi fiscali a famiglia e imprese.

La principale differenziazione rispetto alla tassa statale risiede nel fato che, per la prima casa, è stata introdotta un’esenzione per le abitazioni definite standard, appartenenti alla classe A2, che coprono un’area di circa 110 metri quadrati.

Condividi