Brescia:donna trovata morta nel suo appartamento,si cerca il marito

227

Una donna è stata ritrovata morta a Castenedolo un comune italiano di circa 11 460 abitanti della provincia di Brescia in Lombardia. Purtroppo è ancora giallo sulle cause del decesso, sono ancora in corso le indagini per capire cosa realmente sia successo e perchè la donna sia morta.

La vittima si chiama Angela Mura, una donna di 54 anni originaria della Sardegna ma residente a Castenedolo, ritrovata morta dal figlio di 15 anni che frequenta la seconda media. Il figlio ha dichiarato di essersi svegliato intorno alle ore 13 e di aver ritrovato la mamma morta con la testa piena di sangue. Una volta giunti i carabinieri e la sezione scientifica, questi non hanno potuto fare altro che constatare la morte della donna, la quale presentava evidenti lesioni al cranico.

Brescia donna trovata morta nel suo appartamento,si cerca il marito

Proprio da ieri mattina il marito della donna, ovvero Alessandro Musini, un operaio di 50 anni, è irreperibile, non si sarebbe presentato al lavoro e non ci sarebbero tracce ne di lui, ne della sua auto, ovvero un’Opel Astra Station Wagon di colore grigio. Dunque, l’uomo al momento è ricercato dai Carabinieri del reparto operativo e della compagnia di Brescia, che per tutta la giornata lo hanno cercato, anche con l‘impiego di un elicottero decollato da Orio al Serio. Tutto fa pensare che si tratti purtroppo di un altro caso di femminicidio e per questo motivo sono ancora in corso i lavori degli uomini della Scientifica in collaborazione con gli uomini dell’Arma per cercare di capire cosa sia realmente successo e soprattutto con che oggetto la donna è stata colpita. A tal riguardo, sembra che molto probabilmente i colpi alla donna siano stati inferti da un oggetto contundente, che attualmente non è stato ancora ritrovato.

Condividi