Bullismo: danni ai Bambini

1052
bullismo-danni-ai-bambini

Bullisimo, Danni ai Bambini: Uno studio dimostra che i bimbi vittime di Bullismo avranno problemi da adulti.


Una ricerca condotta su circa 1500 ragazzi dai 9 ai 13 anni di età, resa nota dalla rivista Jama Psychiatry, lancia l’allarme: gli adulti problematici sono spesso bambini che hanno subito abusi da parte dei bulli.

Lo studio è durato più di 20 anni e la conclusione è stata che la maggior parte dei soggetti, indifferentemente maschi o femmine, affetti da ansia, depressione e da altre patologie fobiche reagirebbero così conseguentemente a quanto avvenuto nella loro infanzia.

Secondo quanto dichiarato da William Copeland

“I danni psicologici del bullismo non vano via perché una persona cresce e non è più vittima dei bulli. È qualcosa che resta con loro”

La situazione italiana, secondo i dati diffusi dalla Società Italiana di Pediatria più del 30% dei bambini subirebbe almeno una volta nella vita un episodio di bullismo, ma quel che preoccupa sarebbe il cyberbullismo meglio noto come bullismo che corre sul web e che con l’avvento dei Social Network si sta allargando a macchia d’olio in maniera incontrollata.

Questa forma di bullismo virtuale perseguita la vittima in ogni dove, non esistono luoghi in cui questa persona possa sentirsi al sicuro. Sul web le persone più colpite sono

– Coloro che non sono esteticamente perfette
– Persone timide
– Omosessuali
-Persone che non vestono alla moda
– Persone con un colore della pelle diverso dalla carnagione europea
– Disabili

Queste persone vengono messe in ridicolo o tormentate con commenti, messaggi oppure con la creazione di gruppi offensivi, spesso si riesce a mantenere l’anonimato e le persecuzioni continuano per mesi.

Condividi