Bullismo in Famiglia: Occhio ai Fratelli Maggiori

1855

Bullismo i Famiglia: la triste realtà dei Fratelli-Bulli


Il Bullismo in Famiglia esiste così come esiste quello fuori dalle mura domestiche e a compierlo sarebbero proprio i fratelli maggiori. A lanciare questo appello è Corrina Jenkins Tucker, professoressa presso l’Università del New Hampshire,

Gli intervistati, al di sotto dei 17 anni, hanno riferito che l’ultima aggressione o litigio era avvenuta con il proprio fratello o sorella. Si annoverano tra gli atti di bullismo gli scontri corpo a corpo, il danneggiamento di oggetti e le pressioni psicologiche, che scatenano rabbia, ansia e depressione, il fenomeno viene visto come un normale litigio tra fratello e sorella dai genitori.

Il Bullismo in famiglia è forse più straziante di quello esterno, infatti con il bullo si devono condividere i momenti più intimi e conviviali della giornata, senza poter fuggire.

Il Center for Desease Control degli Usa, ha definito il bullismo come un fattore di rischio per la salute, il 30% delle persone da adulte riporta infatti danni gravi a livello psicologico e questi si traducono in una maggior tendenza ad assumere comportamenti viziosi. ,

In particolare chi è stato bullo da piccolo sarà più propenso verso alcol, droga e violenza, chi ne è stato vittima invece tende a diventare una persona chiusa e triste o a diventare molto aggressivo e ribelle.

bullismo-danni-ai-bambiniBullisimo, Danni ai Bambini: Uno studio dimostra che i bimbi vittime di Bullismo avranno problemi da adulti. Una ricerca condotta su circa 1500 ragazzi dai 9 ai 13 anni di età, resa nota dalla rivista Jama Psychiatry, lancia l’allarme: gli adulti problematici sono spesso bambini che hanno subito… [Leggi]

Figli-FavoritiUno Studio Inglese ha affermato che i Figli Favoriti Esistono. Ma quali sono le reazioni degli altri Figli? Tutti in genitori prima o poi ammettono l’esistenza dei Figli Favoriti.Infatti, quando sta per nascere il secondogenito, la maggior parte delle mamme si chiede se amerà il secondo figlio come il primo… [Leggi]

Condividi