Categoria terapeutica n.2 : “L’Uomo Quantico”

3773
uomo-non-ancora-pronto

Composizione dell’Uomo Quantico: colui che ha fatto sua la teoria del caos

Principio attivo dell’Uomo Quantico: E quando pensi di avere imboccato la strada della normalità, verso un uomo “pronto”, ecco che spunta fuori la pazzia: l’uomo pronto sì, ma al calcolo delle probabilità. Nell’ordinato universo ondulatorio delle relazioni sentimentali di questi uomini, il principio attivo è decisamente il caos. L’uscita con un uomo del genere è in definitiva un algoritmo, ma il problema, purtroppo, può non risolversi con un numero finito di passi!


Eccipienti e indicazioni terapeutiche: Le caratteristiche principali di questa tipologia maschile sono: un aspetto decisamente gradevole, conturbante, anche se un po’ scarruffato, con un cultura sicuramente sopra la media, avvolgente e straripante, tanto che alla fine scoprirete di essere in pieno mare mosso, con vento forza 8, difficoltà nel rapportarsi con gli aspetti più pratici della vita, ma soprattutto con le donne.
Vi accorgerete che, con questi uomini, non siete voi l’oggetto di interesse, ma loro stessi e il loro mondo di “conoscenza”. Solo alla fine della serata, se siete fortunate, si accorgeranno di come siete vestite o delle scarpe che indossate, lasciando in voi una curiosa domanda: “Ma se avessi indossato un sacco nero, non sarebbe andato bene lo stesso?”. Questi uomini spesso si presentano con lunghi monologhi, dove nessuna donna trova spazio per entrare.
Spesso appaiono persi, e sembrano chiedersi:”perché sono qui”? E questo comporta il dimenticare orari, luoghi dell’appuntamento, e persino il giorno. In rari casi qualcuno può azzardare richieste alquanto stravaganti del tipo:” Senti, avresti mica un bagno dove posso lavarmi i denti o rinfrescarmi prima di uscire con te?”. Si consiglia alla donna di giocare sull’ironia, per evitare gesti disperati, e fornire, così, al poveretto un set last minute da bagno, comprato nell’ultimo supermercato trovato aperto, visto che non si sa mai quando vi potrete vedere. Per lui una cena può svolgersi anche a mezzanotte.

Modalità di assunzione:  E’ consigliata l’assunzione preferibilmente lontano dai pasti. Il tempo tempo di assorbimento è lungo, dato dalla pesantezza delle loro teorie che non riescono a condire con un po’ di leggerezza, e che spaziano dalla fisica, alla filosofica, alla psicologia, alla matematica, alla biologia…Aiuto mi sono già persa! Somministrarli a piccole dosi, con un cucchiaino. Meglio ancora sarebbe bagnarsi le labbra, come si fa con i neonati. Questo permette una digestione notturna che esclude qualsiasi incubo!

Avvertenze speciali: Trattandosi di uomini “quantici”, cambiano a seconda di come li guardate, pertanto si trovano sempre dove non li cercate. Ecco: Non provate a cercarli perché tanto in quale modo sbucano fuori lo stesso. Quando vi imbattete in loro, dategli subito la parola e vi renderete subito conto della catastrofe incombente. A quel punto potrete decidere: rimanere, cercando di tirare su le sorti della serata, o andarvene. La scusa del mal di testa vale anche in questi casi! Anzi, care amiche donne, usatela soprattutto in questi casi e non in altri.

Effetti collaterali: Si possono accusare molteplici effetti indesiderati quali stordimento alla testa, intorpidimento degli arti, soprattutto a quelli inferiori, visto la smania di tirargli un calcio per farli smettere. Altamente sconsigliabili alle donne con scarsa autostima. La loro presunta selezione nello scegliere la loro compagna potrebbe farvi cadere in un inizio di depressione. Non la prendete come un fatto personale. Vivono in un mondo parallelo, fatto di atomi e particelle. IO SONO! Questo è il loro motto.

Scadenza e conservazione: Questi uomini possono essere altamente dannosi, con contraccolpi notevoli per l’autostima femminile. Si sono riscontrate, durante le serate con quest’ultimi, domande a trabocchetto sull’ultimo premio nobel per la fisica ed esempi di come un fascio di luce possa… caspita, me lo sono, giustamente, già dimenticato.
Evitare, quindi, la frequentazione, tranne se finalizzata ad un indagine psico-sociale sulle categorie umane protette da salvare. La scadenza è immediata, come la carne rossa presa dal macellaio. Presa e mangiata. Chi volesse conservarli in frigo, dovrà sicuramente alzare la temperatura. Anzi no, ci penseranno loro a regolarla visto che sanno cavarsela beni in questi luoghi. Attenzione pero’ alle muffe. Si consiglia una pulizia accurata del frigo con aceto e bicarbonato. Strofinare con una spugnetta ruvida. Alcuni di loro lasciano residui difficili da scrostare.

Suggerimenti: Se qualche donna avesse la fortuna di incontrare la variante positiva di questa tipologia ovvero uomini “quantici”, ma con della leggerezza e ironia di contorno, consiglio loro di educarli fin dall’inizio. La cosa positiva è che si lasciano guidare molto facilmente da una donna pratica ed esperta, ma queste due condizioni devono essere presenti all’unisono. Altrimenti lasciateli nel loro mondo caotico. Voi fuggite alla velocità della luce o del suono. Se non saprete come fare chiedete loro; sicuramente questi uomini sapranno farvi un grafico esemplare.

Forse potrebbe anche interessarti: L’Uomo che non è Pronto

Condividi