Charlotte e Gad Si amano oppure no? Per ora sì!

466

S’amano o non s’amano? Di lunedì, sotto il cielo nuvoloso di Parigi, pare di no, ma di venerdì, sotto il sole estivo di Saint-Tropez, sì, e à la folie. Incorreggibili e inafferrabili Charlotte e Gad. È bastata una valigia, un avvistamento della Grimaldi in un hotel di Parigi un lunedì, sola, lontana dal loro nido d’amore alle pendici di Pigalle, per far pensare alla fine. E invece no, la favola continua, almeno a giudicare dai sorrisi, gli abbracci e le tenerezze registrate venerdì 5 giugno a Pampelonne, in Costa Azzurra, dove lei ha partecipato a un concorso ippico.

La bellissima di Monaco e il più affascinante dei comici di Francia continuano a confondere le idee. Sulla coppia, negli ultimi mesi si sono moltiplicate voci e preoccupazioni. Che improvvisamente tutto quello che li separa e che li rende perfetti  la differenza di età, di mondo, di vita, di storia  sia diventato il baratro? Che nemmeno il piccolo Raphael, nemmeno due anni, riesca più a tenere insieme lui, attore impegnatissimo continuamente sul set, e lei sempre più bella e paparazzata, che piroetta tra un salto a ostacoli, un festival di Cannes e un ballo della Rosa? State sereni, sembrano aver voluto dire i due, dopo la tre gioì-ni di voci che li davano per spacciati.

IN DUE A PALAZZO PER I GEMELLINI DI ALBERTO

Tutto comincia il 7 gennaio. La data della loro ultima uscita pubblica insieme, sul balcone del palazzo di Monaco in occasione della presentazione dei gemellini di Alberto e Charlene, coincide con un dramma. Mentre Gad Elmaleh saluta la folla – con una grazia che non ha nulla da invidiare ai principi di sangue – a Parigi i fratelli Kouachi fanno strage nella redazione di Charlie Hebdo. Lui twitta il suo dolore e il suo choc mentre è ancora sulla Rocca, poi scappa via. Da allora, più nemmeno una foto insieme, un’uscita, una passeggiata, nemmeno una scappatella al supermercato bio dietro casa. Gad è presissimo dal lavoro. Passa più di un mese in Thailandia per i ciak del suo ultimo film in uscita nel 2016, Pattaya. Poi fa un salto a Los Angeles dove mette in vendita la sua villa. Altro brutto segno: è la ca-sona di Los Angeles – accanto a quella di Omar Sy (l’eroe di Quasi amici e membro della “banda” di Gad) e di Johnny Hallyday – il loro vero nido di amore, dicono gli addetti.

AL CONCORSO IPPICO LEI CADE ROVINOSAMENTE

Charlotte non sfiorisce, ma passa l’inverno e la primavera in solitudine. E sola al Ballo della Rosa il 28 marzo, diserta il battesimo dei cuginetti a Monaco il 10 maggio, e di nuovo sola sale i gradini rossi del festival di Cannes il 17 maggio. A questo punto, sulla coppia non scommette più nessuno. Averla avvistata al Park Hyatt di Parigi sembra l’annuncio della separazione. I giornali non dubitano: rien ne va plus, è finita.

Dal cancello del bellissimo domicilio parigino sull’avenue Frochot (nello stesso comprensorio vive anche il celebre stilista Jean-Paul Gaultier) si vedono uscire baby sitter e valigie. Per tutti è il segno inequivocabile del trasloco di lei, direzione la mamma Caroline e Montecarlo. E invece no. Charlotte è sì andata verso sud con il piccolo Raphael, ma soltanto per partecipare al Jumping Athina Onassis sulla bellissima spiaggia di Pampelonne a Ramatuelle, vicino a Saint-Tropez.

Nemmeno una brutta caduta il primo giorno riesce a guastarle l’umore: Gad, bello, affascinante e abbronzato, era accanto a lei. Prima sulle tribune del concorso ippico, dove i due hanno scherzato, si sono abbracciati e hanno moltiplicato inequivocabili segni di felicità; poi per le stradine di Saint-Tropez, dove si sono concessi una passeggiata da famiglia felice con il piccolo delizioso Raphael.

Condividi