Cioccolato fondente, aiuta a perdere peso durante la dieta

1362

In questi giorni di festa dove proprio il cioccolato la fa da padrone arriva una notizie molto allettante per tutti i golosi a dieta; un recente studio studio condotto dai ricercatori dell’Istituto di dietetica e salute tedesco di Mainz, se il cioccolato è fondente potrebbe addirittura favorire i benefici del regime dietetico.Insomma, è stato appurato che il cioccolato può aiutare a dimagrire, ma solo se associato a una dieta povera di carboidrati. La sperimentazione attuata dagli scienziati tedeschi dell’istituto ha evidenziato che se vengono consumati 42 grammi di cioccolato fondente al giorno; ma deve essee fondente all’81%; si perde più peso rispetto ad una dieta ferrea ma priva del consumo di cioccolato fondente.

Mangiando cioccolato si può perdere il 10% in più di peso .Lo studio citato è stato pubblicato sulla rivista di settore International Archives of Medicine. E concorda con uno studio simile condotto dal team della dottoressa Daniela Jakubowicz dell’Università di Tel Aviv, che mostra come mangiare ogni giorno cacao a colazione o un dolce a base di cacao possa aiutare in un regime dietetico a perdere peso. I ricercatori tedeschi hanno condotto lo studio coinvolgendo un campione di persone diviso in tre gruppi: al primo è stata fatta seguire una dieta povera di carboidrati, al secondo la stessa con l’aggiunta del cioccolato fondente e la terza ha avuto un regime alimentare libero, funzionando da gruppo di controllo.

Dopo un periodo stabilito di follow up i medici hanno registrato alcuni parametri di tipo metabolico e annotata la perdita di peso dei partecipanti. Dai risultati ottenuti è emerdo che i due gruppi sottoposti a dieta hanno conseguito un dimagrimento ottimale, ma il gruppo che ha mangiato cioccolato fondente ogni giorno hanno perso più peso, presentando inoltre un livello di colesterolo più basso e una qualità del sonno migliore; inoltre il consumo di cioccolato aiuta a mantenere i risultati ottenuti senza riprendere i chili persi.

Aldilà di questo studio è anche stato reso noto di recente da altre fonti che il cioccolato fondente migliora la circolazione. In particolare chi è affetto da arteriopatia periferica può trovare giovamento da questo alimento, e migliorare la propria deambulazione e la capacità di muoversi in maniera autonoma, liberandosi dei crampi che sono il sintomo primario della patologia.

Condividi