Civitavecchia-Lancia una Bomba Contro la Casa della Ex

745

Civitavecchia- Un Uomo  di 27 Anni già noto alle forze dell’ordine Lancia una Bomba Contro la Casa della Ex. E’ stato arrestato.


E’ successo ieri sera a Civitavecchia. B. A., un uomo di 27 anni già noto alle forze dell’ordine lancia una Bomba Contro la Casa della Ex. L’avvenimento si è verificato nel quartiere di Campo dell’Oro, luogo di residenza della famiglia dell’uomo e luogo in cui il colpevole dell’attentato, a causa di atti persecutori nei confronti della ex fidanzata, dalla quale ha avuto un figlio, ha il divieto di dimora. Ieri sera l’uomo ha iniziato a chiamare la sua ex in modo insistente perché lei scendesse in strada e lo incontrasse. Al rifiuto della donna, l’uomo ha minacciato di lanciare la Bomba Contro la Casa della ex, ma poi si è allontanato. Appena dopo, però, si è udito un forte boato che ha arrecato molti danni all’appartamento.

Immediatamente, gli abitanti della casa hanno telefonato al 113. Una volta arrivati sul posto, gli agenti hanno accertato i danni e hanno prestato i primi soccorsi ai residenti che hanno ricevuto traumi acustici a seguito dell’esplosione. Poi, gli agenti hanno raccolto notizie per rintracciare l’uomo, il quale aveva minacciato altri delitti. Prontamente i poliziotti si sono recati presso l’abitazione di B.A., senza poterlo rintracciare. Grazie all’arrivo di un’altra pattuglia per controllare la zona, però, il colpevole è stato visto uscire da un portone ed è stato subito fermato. L’uomo ha tentato a quel punto di fuggire scavalcando recinzioni ma poi è stato bloccato dalla pattuglia dopo un inseguimento. Inoltre, gli agenti di polizia, hanno trovato ben altre 5 Bombe Carta pronte per essere usate e un coltello della Marina Militare nascosto in mezzo alla biancheria dell’uomo. Vista la pericolosità dei reati commessi dal 27enne, l’Autorità giudiziaria ha convalidato l’arresto dell’uomo.

Condividi