Colomba fatta in Casa

1087

Colomba fatta in casa- Volete fare un regalo originale per questa Pasqua? Vi proponiamo una ricetta facile per realizzare in casa e con le vostre mani una Colomba Mandorlata!

colomba-fatta-in-casaInnanzitutto bisogna procurarsi in un negozio che vende articoli per pasticceria uno stampo di cartone da forno a forma di colomba.

Una volta che disponiamo di questo fondamentale stampo, siamo pronti per iniziare.

Hai problemi di intolleranze alimentari o vuoi una colomba Light o Vegan? Prova la Ricetta della Colomba di Felicia!

 

Ingredienti per la Colomba fatta in Casa

450 gr di farina Manitoba (bisogna considerare che ne serve di più di questa dose, in quanto ne serve una quantità da mettere sulla spianatoia per lavorare l’impasto),
200 gr di zucchero,
150 gr di scorza d’arancia candita (a scelta questo ingrediente si può sostituire con dell’essenza di arancia),
2 uova medie,
1 albume d’uovo,
100 gr di burro a temperatura ambiente,
40 gr di latte
20 gr di lievito di birra,
15 gr di mandorle pelate più altre per decorare la superficie,
8 gr di mandorle amare,
un pizzico di sale,
granella di zucchero grande q.b. per decorare la superficie,
zucchero a velo q.b.


Preparazione della Colomba fatta in Casa:

Sciogliere il lievito di birra nel latte tiepido, impastare quindi questo liquido con 40 gr di farina e lasciare lievitare il panetto coperto con della pellicola al caldo per 20 minuti.

Trascorsi questi 20 minuti si riprende l’impasto e lo si lavora con 130 gr di acqua tiepida e 100 gr di farina. Si copre il panetto cosi ottenuto e lo si fa lievitare di nuovo coperto al caldo per 40 minuti.


Dopo i 40 minuti di riposo con un’impastatrice oppure, se lo si fa a mano, con una buona dose di energia e tempo, unire all’impasto 20 gr di zucchero, 100 gr di farina e poi 20 gr di burro morbido. Lavorare il tutto fino a che il composto non si staccherà facilmente dalle pareti della ciotola, o dalle mani!

Coprire nuovamente e fate lievitare per altri 60 minuti.

Aggiungere all’impasto i 100 g. di zucchero restanti, altri 80 gr di burro e 210 gr di farina, poi le uova poco alla volta, e in ultimo il sale.

Lavorare l’impasto cosi ottenuto fino a che non diventerà omogeneo, molto elastico e si staccherà completamente dalle pareti della ciotola.

Aggiungere la scorzetta d’arancio oppure l’essenza, mescolando nuovamente ma delicatamente.

Far lievitare al caldo fino a che la pasta non sarà raddoppiata in volume. Generalmente il tempo richiesto per quest’ultima operazione oscilla tra un’ora e mezza a 2 ore.

Dopo di che bisogna sbattete energicamente l’impasto sulla spianatoia, dividerlo in due parti, una un po’ più grande della metà, e la parte più piccola a sua volta in due parti uguali. Bisogna dare alle varie parti una forma pressoché cilindrica, e queste parti vanno poi messe nello stampo per colombe, dove la parte più grande sarà il corpo e le due più piccole le ali.

Far lievitare ancora la colomba per circa un’oretta, quest’ultima lievitazione dovrebbe a sua volta consentire all’impasto di raddoppiare di volume.

Prima di mettere la colomba in forno si prepara la glassa di superficie tritando con un frullatore le mandorle dolci e amare con 75 gr di zucchero, poi si unisce l’albume e si frulla ancora. Si stende quindi la glassa sulla colomba con delicatezza per non farla sgonfiare.

Si completa con delle mandorle intere sparse, della granella di zucchero ed infine con una bella spolverata di zucchero a velo.

La colomba va cotta in forno caldo a 160/170 gradi per circa 45 minuti.

Importante: durante i primi 20 minuti bisogna aprire il forno ogni 5 minuti per far uscire l’umidità che si potrebbe formare.

Prova anche i Fiadoni per Pasqua

Condividi