Ecco i colori dei mobili 2013, stile etnico? Addio!

4361
stile-nordico

Il legno in casa e i nuovi colori dei mobili nel 2013 anche l’arredo d’interni, come gli abiti delle grandi e prestigiose aziende, segue e al tempo stesso detta le mode che vediamo ripetute su riviste più o meno patinate.

stile-nordicoCosa propongono le aziende d’arredamento d’interni come dettame per questa stagione? Lo stile nordico molto in voga tra gli architetti ha dato il là per la scoperta e l’utilizzo del legno in casa: un legno venato, chiaro e molto resistente qual è l’olmo. Ormai utilizzatissimo dalle grandi e non solo viene proposto in versione naturale, delicata nel colore, e in versioni tinte più o meno piacevoli. Senza dubbio, quello da prendere in considerazione è la versione Nature dell’essenza, abbinabile bene e  facilmente a qualsiasi colore di laccatura e volendo, altre finiture di legno che creino contrasti.

Dimenticati inoltre gli ambienti dal richiamo etnico di diversi anni fa, i colori dei mobili del 2013 non saranno più il wengé e colori caldi, quali rossi e arancio in tutte le sfumature, che hanno riempito abitazioni ed intere ambientazioni, ma saranno tutti quei colori che abbracciano la gamma di tonalità più fredde, proponendo diverse varianti di verde petrolio, blu, verdi accesi e decisi,  grigi che vanno dal chiaro al medio scuro, passando per la gamma dei tortora.

Forse potrebbe interessarti: La natura in casa con gli oggetti in legno naturale 

Chi volesse avere chiaro quale sia esattamente questo color tortora, si metta l’anima in pace. Non è dato saperlo. E’ certo che dispone di una vasta gamma di sfumature ed è un insieme di grigi e marrone chiaro. A seconda della percentuale dell’uno  o dell’altro regalerà all’ambiente un atmosfera più fredda o più calda.  Perfetto per le pareti si presta benissimo in abbinamento ad olmo e colori freddi.

E la vostra casa di colore sarà?

 

[print_gllr id=1784]

 

 

Condividi