Consigli per rimanere incinta

972
fecondazione-assistita

fecondazione-assistitaRimanere incinta non è sempre così semplice, alcune donne trovano difficoltà, di seguito sono riportati dei trucchi e dei consigli per beccare la cicogna più facilmente.

Tra il quattordicesimo e il quindicesimo giorno dopo l’inizio della mestruazione dovrebbe avvenire l’ovulazione, è questo il momento più propizio per concepire, non è detto che una donna si renda conto del momento preciso in cui essa avvenga, ma può in linea di massima individuare il periodo.

Dilazionare i rapporti sessuali nel tempo, è meglio fare l’amore ogni 3 giorni piuttosto che tutti i giorni, gli spermatozoi vivono circa 72 ore e la fecondazione può avvenire anche se i rapporti non sono consumati quotidianamente, d’altra parte lasciar “riposare” l’uomo potrebbe aiutare a rinforzare le cellule riproduttive maschili.

Un’alimentazione sana aiuta ad aumentare la fertilità, no quindi a diete ipocaloriche o carenti dal punto di vista nutritivo, troppi zuccheri interferiscono con la produzione di progesterone, l’ormone deputato alla preparazione dell’utero ad accogliere la nuova vita. No ad alcol, caffè e tabacco e a tutti i farmaci antinfiammatori non steroidei, è meglio rivolgersi al medico per sapere quali principi attivi possono interferire con alcuni ormoni.

Autunno e primavera: le stagioni ideali per concepire. Esisterebbero le stagioni dell’amore, all’inizio dell’autunno e della primavera, gli spermatozoi sarebbero più reattivi e veloci, mentre alla fine di queste stagioni l’uomo sarebbe in grado di produrne una quantità superiore alla media degli altri periodi dell’anno.

In ultimo un ruolo chiave è occupato dalla psiche della donna, per restare incinta è necessario restare calme, rilassate e lasciare che la natura faccia il suo corso.

Foto Luca Fazzolari




Condividi