Controindicazioni del Caffè in Gravidanza

870

Controindicazioni del Caffè in Gravidanza: il Bimbo potrebbe nascere sottopeso se la madre  abusa di Caffè durante la Gravidanza.


Stiamo parlando di una bevanda apprezzatissima ma sarebbe bene non trascurare le Controindicazioni del Caffè in Gravidanza.

Infatti, uno studio recente ha esaminato appunto  le possibili Controindicazioni del Caffè in Gravidanza, tra cui potrebbe esserci la nascita sottopeso del bambino.

Lo studio in oggetto è stato portato avanti dal Norwegian Insitute for Public Health ed edito sulla rivista BMC Medicine; la ricerca ha esplicitato che anche due sole tazzine di caffè in gravidanza potrebbero far nascere un bimbo sottopeso.

Le Controindicazioni del Caffè in Gravidanza sono legate soprattutto agli effetti della sostanza da esso contenuta, ovvero la caffeina, presente in tantissime bevande.

L’indagine scientifica ha riguardato 59.123 donne che avevano concluso una gravidanza senza particolari complicazioni e i loro figli fino ai dieci anni. Lo studio ha evidenziato come un neonato sottopeso possa avere un maggior rischio di avere problemi di salute anche in futuro.

Le Controindicazioni del Caffè in Gravidanza sono dovute al fatto che in questo particolare momento il feto non risulta capace di metabolizzare una sostanza come la caffeina. Gli studiosi hanno visto che le donne incinte che assumevano tra i 200 e i 300 mg di caffeina al dì rischiavano di dare alla luce un bambino sottopeso.

Quindi, si raccomanda a tutte le donne incinte di prestare attenzione alle Controindicazioni del Caffè in Gravidanza.

Hai dubbi? Chiedi all’ostetrica!

Condividi