Coppia e Soldi: Quanto conta il denaro in una Coppia?

2170

Coppia e Soldi: l’amore ai tempi della Crisi

Coppia e Soldi: l’amore è davvero cieco? Secondo una recente ricerca condotta da eDarling ci sarebbero alcune piccolezze che influenzerebbero la scelta del partner, “i soldi non comprano l’amore” questo è vero ma nonostante ciò sembrerebbe che il denaro sia comunque un fattore rilevante nelle relazioni di coppia.
Per i single di eDarling dunque non è solo un aspetto razionale come il denaro a fare la felicità della coppia, ma piuttosto sono gli aspetti sentimentali. Solo il 5% degli intervistati sarebbe disposto a sposare qualcuno per soldi poiché l’umorismo, un comportamento gentile e una buona educazione sono per il 92% di loro gli aspetti determinanti nel momento di scegliere il partner. Questa è l’opinione di entrambi i sessi secondo i quali la ricchezza è la caratteristica meno importante per costruire una relazione duratura.


Anche se per molti l’argomento denaro può essere visto come un tabù nel momento di fondare le basi di una relazione, sarebbe meglio riuscire a parlarne apertamente e chiarificare sin dal principio i differenti punti di vista della gestione dei soldi.
In primo luogo il 76% delle donne vorrebbe sapere quanto guadagna il proprio partner, stesso discorso per il 64% degli uomini; inoltre entrambi i sessi (donne 94%, uomini 86%) ritengono che dovrebbe essere lui nella coppia ad avere lo stipendio più alto e infine il 76% delle donne e il 64% degli uomini concordano sulla capacità femminile di saper risparmiare ed economizzare.

Ad ogni modo non è solo questione di quanto il partner guadagna, ma anche di come il proprio partner si approccia al denaro. Il 62% delle donne ha risposto di essere attratta  da un partner parsimonioso e attento con i soldi e piuttosto sceglierebbero ‘un principe azzurro’ affascinante ma povero (64%). Da parte loro gli uomini hanno risposto di ritenersi oculati con il denaro, di reputare il loro stile di svita benestante (72%) e di sentirsi soddisfatti e affermati nel campo del lavoro (75%). Un ultimo risultato della ricerca molto incoraggiante è che il 71% dei partecipanti non ha mai lasciato il partner per problemi o litigi legati ai soldi.


A conti fatti i single di entrambi i sessi sembrano essere d’accordo sulla visione del denaro all’interno di una relazione sentimentale e i desideri e punti di vista femminili e maschili sembrano del tutto complementari. Allora è proprio vero che per i single italiani i soldi non fanno la felicità, poiché aspirano piuttosto a ricercare nel partner valori autentici e virtù morali più profonde.

Ma perché uomini e donne hanno una visione così diversa del denaro all’interno della coppia? Secondo la Dott.ssa Wiebke Neberich, psicologa e ricercatrice di eDarling: “I risultati del nostro sondaggio mostrano il conflitto tra il carattere evolutivo delle donne e il loro desiderio di indipendenza. Le donne hanno lottato a lungo per l’indipendenza sociale ed economica e giustamente ci tengono a fare tesoro di questi risultati.Per questo motivo il desiderio femminile di avere un partner che garantisca loro una sicurezza economica può sembrare una contraddizione.

La spiegazione si ritrova nel fatto che le donne si riscoprono economicamente dipendenti dal partner nel momento in cui decidono di formare una famiglia. Considerato da un punto di vista evolutivo, ha senso affermare che le donne siano più propense a cercare un partner benestante”.

Condividi