Che cos’è il Coaching e Mental Coach?

3546

Che Cos’è il Coaching?- Quando sentiamo parlare di Coach il primo personaggio che ci viene in mente è l’Allenatore di una squadra. Cioè una persona che allena altre persone a dare il meglio delle proprie prestazioni fisiche. E tutto questo è giusto.

Esiste però anche un’altro tipo di Coach che ha il compito di allenare le Persone a dare le Migliori Prestazioni Mentali: il Mental Coach.

Chi è il Mental Coach e cos’è il Coaching?

Il Mental Coach è un allenatore della mente. E’ colui che ti aiuta a trovare dentro risorse che ancora non sono affiorate e che permettono di ottenere i risultati desiderati e una qualità di vita molto più soddisfacente. E’ un professionista che si è preparato attraverso tecniche e strategie comportamentali, basate sulla Programmazione Neurolinguistica, con lo scopo di rendere le risorse del Coache (cliente) facilmente usufruibili nei vari ambiti della vita.

In questi tempi complicati, le persone tendono a farsi sopraffare dai pensieri negativi, dalle pre-occupazioni, restando chiuse nella propria zona di comfort che impedisce di migliorare, di sfidarsi e raggiungere i propri obiettivi. Attraverso il Coaching, si può lavorare sulla propria identità, sui propri valori, sulle proprie convinzioni e su quello che desideriamo davvero dalla vita.

 

 
Correre rincorrendo qualcosa che non è  chiaro dentro di  noi, rischia di esaurire le nostre energie e la nostra autostima,  perchè ogni insuccesso ci lascia un pò più demotivati e rassegnati. Quando invece attraverso il Coaching si fa chiaro dentro di sé, la strada da seguire diventa nitida, tutto è visto sotto un’altra luce; anche gli ostacoli e le difficoltà vengono considerati normali processi per giungere all’obiettivo e in quanto tali, non più capaci di abbatterci e portarci ad abbandonare. Quindi utilizzando gli ostacoli come trampolini di lancio verso la riuscita.

Attraverso sessioni di Coaching, il Coach aiuta il Coachee (cliente) a fare chiarezza dentro, per far riaffiorare risorse e capacità inaspettate,  alimentando la sua autostima ma soprattutto la consapevolezza e la responsabilità delle proprie scelte, per imparare ad affrontare le sfide che la vita ci propone e che è impossibile evitare.

Fare Coaching può risultare un viaggio straordinario alla ricerca di quella parte migliore di noi che neanche immaginiamo di possedere. Un impulso benefico alla nostra vita che può dare un senso alla parola “felicità”.

Condividi