Donne che si radono: previene la formazione delle rughe

1481

Al mondo ci sono donne che si radono e sembra che questa sia una sana abitudine che aiuta a prevenire la formazione delle rughe. Michael Prater, medico estetico londinese, ne è convinto: “Dal punto di vista delle strategie antietà, radersi funziona sulla pelle come una specie di leggera microdermoabrasione che stimola la formazione di collagene e il rinnovamento cellulare”.

Anche Angela Garvin, avvocato 46enne d’Inghilterra, ne è convinta e da 8 anni si fa la barba tre volte a settimana.

Anche-le-donne-possono-radersi-il-viso

Non è che Angela abbia una vera barba, ma sì la peluria fastidiosa che hanno molte donne sul viso. Angela era stanca dei soliti metodi, come la ceretta e il laser, troppo costosi e invasivi, così ha deciso di radersi i peli che le crescevano sopra il labbro superiore e sul mento, nonostante questi fossero chiari e sottili. Angela ha scoperto che i peli non sono ricresciuti folti e scuri, come usualmente si crede, sono rimasti sottili e morbidi, inoltre il suo viso è diventato più morbido, merito dell’azione esfoliante della lametta.

È poco costoso, richiede pochissimo tempo e non irrita la pelle, come i laser o altri rimedi“, spiega Angela al Daily Mail. “La convinzione che i peli crescano più forti e più scuri dopo averli rimossi con il rasoio è solo una falsa credenza. Ci si trucca più facilmente, i prodotti si assorbono meglio e la mia pelle è in condizioni ottime. Sembra più brillante a mano a mano che passano gli anni“.

Vien da chiedersi allora come mai gli uomini che si radono tutti i giorni, e persino due volte al giorno, vedano la loro pelle invecchiare con il tempo. La risposta ce la offre la dottoressa Magda Belmontesi, dermatologa docente alla Scuola Superiore di Medicina Estetica Agorà a Milano: “Per gli uomini, radersi è una necessità, non una strategia antiage. Il massaggio contropelo rimuove le cellule morte e riattiva il turnover cellulare ma questa azione meccanica quotidiana depaupera la naturale barriera cutanea e progressivamente la pelle si disidrata. E dove c’è disidratazione, arrivano anche le rughe. Quindi oltre al dopobarba, un uomo dovrebbe sempre applicare anche un trattamento idratante“.

Se anche voi siete una di quelle donne che si radono, da oggi non dovete più vergognarvi, anche perché siete in buona compagnia, difatti sembra che pure Marilyn Monroe ed Elizabeth Taylor si radessero con il fine di avere una pelle “cinematograficamente più liscia”.

Condividi