Emma Marrone: Mai più sesso debole

1717

Emma rules, Emma detta legge. Primo, sfoderare quel sorriso sbarazzino, misto a un’aria di sfida spavalda, ma mai respingente. Secondo, cogliere le scommesse professionali con solarità, facendo squadra anche con gli avversari. Terzo, affrontare il chiacchiericcio sulla propria situazione sentimentale dedicando alla questione giusto il tempo di una risata (e si torna al punto primo).

Un vademecum strategico che ha dato i suoi frutti. Con i suoi 31 anni compiuti il 25 maggio, quasi all’arrivo di questa stagione televisiva che l’ha vista come protagonista assoluta, la tigre salentina si presenta al primo sole estivo ancor più proiettata verso un successo a 360 gradi. Un buon viatico per l’estate, che parte simbolicamente con il fisico esplosivo e gioioso sfoggiato dalla cantante sulla nostra copertina.

E perché Emma vince? Prendiamo il piano professionale, anzitutto, che la cantante ha coltivato con dedizione e senza distrazioni. Ha vinto la sfida di Sanremo, stavolta apparendo tra le conduttrici e sbaragliando le sue concorrenti: troppo piagnucolona Rocío, troppo naìve Arisa, Emma ha invece dimostrato come una ragazza fieramente normale possa “tenere” un palco giocando sì con abiti da favola, ma soprattutto con l’ironia.

Poi è tornata alla sfida di Amici, che finirà con una grande diretta venerdì 5 giugno in prima serata su Canale 5. Inizialmente Emma non voleva ripresentarsi nell’agone targato De Filippi. Aveva esaudito il desiderio di Maria di veder tornare i grandi campioni nella categoria big durante la stagione 2011/2012. Era stata poi caposquadra l’anno successivo contro Miguel Bosè. Ma nel frattempo aveva maturato la voglia di chiudere quel capitolo.

Ancora una volta, però, Emma ha stupito, Maria in primis, decidendo di fare retromarcia, convinta proprio dal sì di Elisa, con la quale ha formato un duo memorabile di stelle contrapposte dalla gara, ma vicine negli scherzi, nelle risate, complici davanti e dietro le telecamere. Spalleggiandosi hanno entrambe chiesto e ottenuto più autonomia rispetto a quella riconosciuta di solito a chi ricopre il ruolo di caposquadra della trasmissione, soprattutto nello studio degli arrangiamenti. Ma al di là delle alchimie tecniche, c’è poi tutto il lato umano: grazie ai pungoli di Emma, Elisa ha fatto conoscere al pubblico la sua risata squillante e contagiosa. Qualcuno l’aveva mai vista o sentita anche solo sorridere prima?

E poi c’è la questione femminilità, che va di pari passo con le vicende d’amore, su cui la nostra cantante ha sempre mantenuto uno stretto riserbo. I fatti del passato le avevano cucito addosso la fama della ragazza desiderabile ma sfortunata, abbandonata da fidanzati folgorati da avvenenti “rivali” capaci di traghettarli verso l’altare. Un cliché odioso per lei, ma che le ha portato un vantaggio: la gente comune cominciò a identificarsi con Emma, l’anti bellona che viene piantata in asso ma poi si prende le sue rivincite.

È andata proprio così: se non mi ami non mi meriti, addio, e giù di dischi e concerti che riempiono i palazzetti. Anno dopo anno è diventata la cantante italiana con più singoli premiati come dischi di platino, la più seguita sui social network. E oggi, se l’amore si ripresenta, occupa nella sua vita il giusto ruolo di parentesi. Non è lei che si adatta agli uomini e ai loro ritmi e capricci, ma finalmente il contrario. La storia a singhiozzo con Fabio Borriello è la conferma. Lui, professione non pervenuta, ha al suo attivo una partecipazione al talent Campioni per aspiranti calciatori e una stretta parentela nel pallone: è il fratello di Marco, bomber in passato al Milan oggi del Genoa, ex di Belen Rodriguez.

Di questo rapporto poco si conosce, solo una frase sibillina detta da Maria De Filippi in un’intervista: «Emma è felice da un anno». E da un anno circa c’è lui nella sua vita.

Il supposto idillio è stato movimentato più volte nel corso di questo anno fatale. L’ultimo scossone l’ha dato una sequenza fotografica in cui Fabio entra nel portone di casa di Belen in tarda serata, assieme a un gruppo di amici della showgirl. Un polverone che ha riportato alla luce l’antica rivalità sentimentale tra le due. Nessuna ha commentato, ma i ben informati dicono che la più distaccata rispetto all’ennesimo turbinio del gossip sia stata Emma. Dimostrando così di essere superiore rispetto alle beghe sentimentali che le vengono attribuite. È lei a dare le carte, ora. Per questo il mondo del gossip la insegue. Le regole di Emma andrebbero incorniciate.

Condividi