Facebook controlla i Messaggi di Posta

882

Facebook controlla i Messaggi di Posta? L’America gli fa causa

Facebook controlla i Messaggi di Posta per questioni di Marketing, attraverso il controllo dei Messaggi Privati Facebook proporrebbe agli utenti strategie per fare pubblicità sul social.
A denunciarlo è il Financial Times che farebbe riferimento a delle ricerche indipendenti.Le intercettazioni avverrebbero in maniera sistematica e garantirebbe una competizione reale e proficua tra venditori e persone che operano online.
E così la Corte Federale della California si è vista recapitare una denuncia da due iscritti, una bella batosta per Facebook che dopo aver sborsato 20 milioni di euro per aver utilizzato foto degli utenti senza autorizzazione potrebbe dover affrontare un altro grande problema.
Insomma il Social Network non sembrerebbe essere poi così sicuro, tanto più che dal Profilo di Facebook possono essere captate alcune informazioni personali, oltre ai semplici dati sensibili.

Tuttavia questa mossa non sarebbe una delle uniche strategie di guadagno poco trasparenti, tempo fa su segnalazione di you-ng.it era venuto fuori un bug di Facebook che ha smascherato la reale portata dei post pubblicati sulle pagine fan, pagine fan su cui spesso le persone investono migliaia di euro, pur di incrementare il proprio business e il proprio pubblico.
Sostanzialmente si paga per fa visualizzare i contenuti pubblicati, ma questi contenuti non sempre arrivano all’utente, un esempio pratico e veloce si paga per ottenere Tot mi piace su una pagina, ma questi utenti non visualizzeranno tutti i post pubblicati, ma solo una piccola parte, il che vuol dire che ogni tanto qualche post comparirà sulla home dell’utente.
Fan pagati cari che restano disinformati.

Condividi