Fedez, J-Ax e Siffredi corrono in mutande contro il trash della tv

1953

L’altro giorno, nel quartiere milanese della Bovisa, diversi residenti hanno visto (e postato sui social network) Fedez, J-Ax e Rocco Siffredi (nella foto solo Fedez e Siffredi) correre in mutande per strada. Il motivo di questa stranezza era in realtà la registrazione del videoclip del nuovo singolo di Fedez, «Non c’è due senza Trash». La corsa in slip era una scena del video (girato nel fine settimana anche in altre zone di Milano) che accompagnerà il nuovo singolo di Fedez, il quarto estratto dall’album «Pop-hoolista», in uscita a metà giugno. Ma non è stato il solo fatto eccentrico di quei giorni di riprese. Dal momento che il brano ironizza su un certo tipo di televisione, Fedez ha anche postato su Twitter un suo autoscatto che lo ritraeva — truccato e con parrucca — intento a mandare un intenso bacino alla telecamera. Il rapper stava facendo il verso a Barbara D’Urso, come si è poi capito dal suo commento: «Un bacione dalla vostra Carmelita (che sarebbe poi il vero nome della conduttrice, ndr.)».

Condividi