Festa della Liberazione:celebrazioni in tante piazze italiane, Mattarella atteso a Milano

238

Ricorre oggi l’anniversario della Liberazione, una festa molto sentita nel nostro paese e che il Presidente Mattarella festeggerà prendendo parte alle celebrazioni in programma a Milano.“La Liberazione è una festa di libertà e di speranza che ricorda quel che abbiamo conquistato grazie al sacrificio di tanti” ha dichiarato il Presidente Mattarella il quale è intervenuto sull‘eredità politica e civile della Liberazione come patrimonio da custodire e preservare.Ed ancora il Presidente Mattarella ha aggiunto:“La costituzione non va conservata in una teca come una reliquia. Vive perché viene applicata sempre nei suoi valori. È questo che fa vivere la costituzione. È mettersi insieme, discutendo”.

Previste varie celebrazioni nelle maggiori piazze italiane; nello specifico la Presidente della Camera Laura Boldrini sarà a Reggio Emilia, a Casa Cervi in compagnia del Presidente del Parlamento europeo ovvero il tedesco Martin Schulz.Il Presidente del Senato Piero Grasso invece prenderà parte alle celebrazioni presso la capitale, e nello specifico in Via Tasso.Si distingue, invece, come al solito, il leader del Carroccio, ovvero Matteo Salvini il quale ha dichiarato che resterà a casa con i figli. Lo stesso Salvini ha dichiarato:” Resterò a casa con i miei figli per protestare contro l’occupazione rossa di una festa che dovrebbe riguardare tutti, in quanto la Resistenza non fu solo rossa ma fu bianca, fu liberale, fu democratica e ci furono tanti parroci fatti fuori dai comunisti”.Diverse manifestazioni nella città di Roma, e nello specifico a Porta San Paolo sventoleranno le bandiere palestinesi. La Comunità ebraica invece non prenderà parte in Campidoglio perchè è Shabbat, ovvero il riposo del sabato.

Condividi