Francia: Bimba di 9 anni violentata e poi strangolata

256

Una storia che non vorremmo mai raccontarvi, la Francia piange la morte della piccola Cholè di appena 9 anni, la piccola mentre si trovava in un parco giochi nella periferia di Calais, un piccolo paese al nord della Francia, è stata sottratta e rapita proprio sotto gli occhi dalla mamma e di tutte le persone presenti al parco. Avvertite le forze dell’ordine, le quali si sono messe subito sulle tracce della piccola, si è arrivati alla tragica scoperta che ha lasciato la Francia sotto shock, Choloè, è stata trovata morta,  un uomo di nazionalità polacca, fermato dalla polizia, che ha confessato lo stupro e l’omicidio” della piccola.

La mamma voleva portare la bambina  alle sue lezioni di danza quando, hanno fatto tappa al solito parco giochi, ha visto all’improvviso un uomo prendere di peso la figlia, portarla in auto e sparire in pochi istanti. La Bimba, prima è stata seviziata e poi terribilmente strangolata. L’uomo, un polacco di 38 anni era già stato espulso dal paese per gli stessi reati avvenuti nel 2010.

Condividi