Germania: turista italiano aggredito a Berlino, è grave

262

Grave aggressione ai danni di un turista italiano 23enne ad una stazione della metro di Berlino; messa in in atto da sconosciuti; il pestaggio risale a ieri mattina ed è avvenuto alla stazione Schlesisches Tor, a Kreuzberg; la vittima è ora ricoverata con gravi ferite all’ospedale; i tre malviventi lo hanno attaccato con spray urticante, poi l’hanno colpito con violenti calci alla testa.

Inoltre mentre il giovane era già a terra sarebbe anche stato colpito con un cartello pubblicitario proprio al capo. La scena è stata vista da diversi testimoni e all’intervento di un passante che si è intromesso in difesa del ragazzo i tre aggressori sono scappati.

Il ragazzo ha riportato ferite gravi: una frattura del cranio all’attaccatura del collo, una ferita lacero contusa alla testa, diverse ferite e abrasioni in tutto il corpo dovute alle percosse e allo spray irritante. Secondo quanto riportato dalla polizia, comunque non sarebbe in pericolo di vita.

Non si conosce il movente, scartata la pista razzista la polizia ipotizza uno stato alterato del terzetto, per alcol o droga. Inoltre c’è un precedente, alcuni sconosciuti avevano aggredito e ferito gravemente alla stazione metro di Klosterstrasse un altro ragazzo di 25 anni è stato colpito, preso a calci, pugnalato e poi gettato sul binario; anche quest’ultimo è ricoverato in gravi condizioni.

Nelle ultime settimane gli episodi di violenza fra Berlino e Amburgo, si stanno moltiplicando con diversi feriti e un morto. Un giovane di 22 anni è stato ucciso ad Amburgo per essere sceso a dare soccorso a una ragazza che litigava con il fidanzato. Quest’ultimo lo ha attaccato colpendolo diverse volte con un oggetto appuntito. La vittima è morta sul posto. L’omicida si è poi consegnato.

Sempre a Berlino uno sconosciuto ha aggredito con un coltello due uomini su un autobus, poi alla fermata di Nikolaiviertel è fuggito in pieno centro. Le due vittime sono ricoverate in ospedale. Aggredito anche un poliziotto in borghese nella centralissima Alexanderplatz; che era sulla metro con il fratello quando un giovane ha molestato una ragazza; il poliziotto è intervenuto, l’aggressore e spalleggiato da due amici ha colpito lui e il fratello.Entrambi feriti e ricoverati.

Condividi